Home > Cinema e Film > Wolf Creek, horror tratto da una storia vera.

Wolf Creek, horror tratto da una storia vera.

Presto una nuova pellicola del regista australiano Greg MecLean dal titolo Wolf Creek

Un parco in mezzo al deserto, un gruppo di giovani campeggiatori, tanta adrenalina e paesaggi sconfinati, questi i pilastri del film horror Wolf Creek. La pellicola diretta dal regista Greg McLean,  ambientata nell’Australia del 1999, traccia a grandi linee  una storia realmente accaduta.

Negli anni novanta infatti  il serial Killer  Ivan Milat, ricordato  come l’assassino dei delitti dello zaino, venne arrestato  e condannato per diversi omicidi, in particolare per aver barbaramente ucciso turisti stranieri in Australia.

Wolf Creek 3. Foto dal Web
Wolf Creek 3. Foto dal Web.

La trama del film racconta le vicende di tre giovani ragazzi braccati  nel parco di Woolf Creek, dal sadico MicK Taylor ( interpretato magistralmente dall’attore John Jarratt). I tre  saccopelisti, interpretati dalla giovane attrice Kastie Morassi, dall’attore Nathan Philipps e da Cassandra Magrath, a causa di un guasto improvviso della loro macchina vengono soccorsi da un  cacciatore di nome Mick.

Wolf Creek e il terrore: “How can you be found when no one knows you’re missing”
(trad. Come possono ritrovarti quando nessuno sa che sei scomparso?)

L’uomo all’apparenza gentile e molto disponibile  riserverà ai turisti le torture più disparate. Il film, ispirato a questa brutta pagina di storia australiana trasmesso per la prima volta al cinema nel 2005, ha incassato milioni di dollari in tutto il mondo. Un percorso cinematografico che arriva al 2013 con l’uscita del sequel “Wolf Creek 2-La preda sei tu”, pellicola molto apprezzata dalla critica e non solo.  Secondo alcune indiscrezioni, giunte da persone molto vicine al regista Greg McLean, presto potrebbero iniziare i primi ciak per “Wolf Creek 3”.

Il primo film del 2005 è stato presentato nella sezione Quinzaine des Réalisateurs al Festival di Cannes 2005.

Noi di La Gazzetta dello Spettacolo, cercheremo di avere le prime indiscrezioni sul nuovo lavoro del talentuoso regista.  Ricordiamo che la storia ha ispirato una serie Tv molto apprezzata dal pubblico australiano, trasmessa in diversi Paesi del mondo.

Potrebbe interessarti

Manifesto de L'amico americano

L’amico americano restaurato

A più di 40 anni dall’anteprima al Festival di Cannes, torna nelle sale italiane e …

Bene ma non benissimo

Bene ma non benissimo, film sul bullismo.

Bene ma non benissimo è un film di Francesco Mandelli, scritto da Fabio Troiano, Vincenzo …

Il cast de I Moschettieri del re di Giovanni Veronesi

Giovanni Veronesi per i Moschettieri del re

Giovanni Veronesi noto anche per conduzioni radiofoniche è in piena attività nel dirigere il suo nuovo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.