Klaus, ecco i doppiatori VIP del film d’animazione Netflix

Svelati i nomi dei doppiatori del primo lungometraggio d’animazione di Netflix, Klaus.

Per realizzare la versione italiana sono stati scelti alcuni nomi d’eccezione che hanno prestato la loro voce ai personaggi dell’attesissimo film. KLAUS, diretto da Sergio Pablos e disponibile dal 15 novembre su Netflix, accompagnerà, grandi e piccini, alla scoperta delle vere origini delle tradizioni del Natale.

I doppiatori

Marco Mengoni è Jesper, il postino protagonista del film che viene mandato a consegnare la posta a Smeerensburg, un villaggio sperduto oltre il Circolo Polare Artico. All’inizio è disperato, ma il rapporto che stabilisce con Klaus e Alva lo convince a rimanere.

Marco Mengoni per Klaus. Frame dal video social di presentazione
Marco Mengoni per Klaus. Frame dal video social di presentazione

Francesco Pannofino è Klaus, esperto falegname e costruttore di giocattoli che, grazie alla sorprendente e inaspettata amicizia con Jesper, trova di nuovo la gioia nel fabbricare regali per bambini buoni e gentili.

Ambra Angiolini è Alva, un’insegnante arrivata da cinque anni a Smeerensburg. Siccome nessun bambino partecipava alle sue lezioni, decide di trasformare la scuola in un negozio di pesce per poter mettere da parte un po’ di soldi e pianificare la sua prossima avventura.

Carla Signoris è Miss Krum, donna che tieni le redini e le tradizioni della famiglia Krum. Le buone azioni di Jesper e Klaus spingono Miss Krum a prendere in considerazione nuovi strategie.

Neri Marcorè è Mogens, burlone del luogo e capitano di una sgangherata barca che ha trasportato molti postini sulle coste ghiacciate di Smeerensburg, e che sono poi tutti scappati lontano dal villaggio.

Klaus nasce dalla mente del co-creatore di Cattivissimo me, Sergio Pablos, che ebbe per la prima volta l’idea del progetto nel 2010.

Il film è stato prodotto interamente a Madrid, in Spagna, e realizzato da un team internazionale composto da alcuni dei più talentuosi disegnatori a mano provenienti da tutto il mondo. Il film introduce uno stile unico che unisce tecniche d’animazione tradizionali (disegnate a mano) con tecnologie all’avanguardia.

Potrebbe interessarti

Una scena di Sulla stessa onda

Sulla stessa onda arriva su Netflix

Parliamo di "Sulla stessa onda", con la regia di Massimiliano Camaiti on-demand su Netflix dal 25 marzo 2021.

Marracash con Giuseppe Dave Seke in studio

Marracash: 64 barre di paura per Zero

E' uscito il nuovo brano di Marracash dal titolo "64 barre di paura" accompagnato da un videoclip per Zero di Netflix.

Zero su Netflix. Foto di Francesco Berardine

Zero: la serie arriva su Netflix

Zero è la nuova serie originale italiana Netflix in 8 episodi nata da un’idea di Antonio Dikele Distefano

Lascia un commento