Guardare la TV oggi: l’era dello streaming

Chi è appassionato di serie TV, o anche di computer e Internet, ormai da lungo tempo non guarda la TV come fanno tutti i comuni mortali. Sono infatti moltissimi anni che in rete sono disponibili varie modalità per vedere l’ultimo film uscito al cinema, o anche intere serie TV, da godersi in un soffio, dalla prima puntata all’ultima.

Stiamo parlando del fenomeno dello streaming, ormai dilagato non solo tra gli appassionati, ma anche tra coloro che fino all’altro ieri possedevano un semplice e tradizionale televisore.

A star is born

Come vedere video in streaming

Se fino a qualche tempo fa in Italia era possibile vedere video in streaming solo utilizzando metodi poco ortodossi, se non addirittura illegali, oggi sono disponibili svariate piattaforme che permettono di sfruttare questa modalità di visione di filmati, anche di importanti dimensioni.

Si trovano infatti in rete molteplici fonti da cui attingere film, video di vario genere, serie TV, documentari e prodotti di vario genere. Il tutto anche in versione ad alta qualità, o con varie tracce video, utili quindi anche per ripassare una lingua straniera.

Per sfruttare questo tipo di opportunità non è necessario essere dei maghi del computer; anzi in alcuni casi non serve neppure averlo il computer. La maggior parte delle piattaforme di video in streaming sono utilizzabili anche con una Smart TV o con un comune tablet.

Che tipo di piattaforme

Ovviamente non stiamo parlando di quei siti che millantano la possibilità di farvi vedere tutto ciò che volete, ogni giorno dell’anno, senza spendere neppure un euro.

La gran parte delle piattaforme che trasmettono gli ultimi film usciti al cinema solo qualche mese fa, o le più seguite serie TV, sono infatti a pagamento. Il costo dipende un po’ dalla piattaforma che si sceglie e dalla modalità di fruizione. Ci sono infatti piattaforme che offrono un servizio esclusivamente on demand: si paga solo per il singolo prodotto che si vuole visionare. Oppure ci sono piattaforme per la visione di ciò che si desidera, con abbonamento mensile, non necessariamente elevato. Quindi se si possiede un abbonamento che non offre alcun tipo di film, si può approfittare delle piattaforme on demand per vedere A star is born, pagando una cifra minima per godersi solo questo titolo.

Un modo diverso di vedere la TV

Si sta quindi diffondendo una modalità di visione della TV completamente diversa da quella tradizionale. L’italiano medio si siede davanti alla TV dopo cena, quando sa che la gran parte dei canali televisivi offre una buona quantità di prodotti interessanti, come ad esempio le principali e più note trasmissioni di approfondimento, così come i titoli del momento per quanto riguarda serie TV o film internazionali.

Chi guarda le piattaforme in streaming invece si comporta in modo opposto: guarda la TV quando vuole, perché il broadcast lo fa in totale autonomia. Senza interruzioni pubblicitarie, senza la noia di dover attendere un preciso giorno della settimana per vedere la nuova puntata della serie TV tanto attesa.

Volendo si può addirittura riguardare un’intera stagione di una serie TV, per tenersi aggiornati o per poi seguire la stagione successiva senza il timore di essersi persi qualcosa.

Potrebbe interessarti

rIPTV

rIPTV, lo streaming in mobilità

Oggi vi parliamo di rIPTV, una nuova App di contenuti audiovisivi Unire due concetti importanti …

FilmMakers

filmakersmagazine.it: lo streaming gratis torna sul web

Mercoledì 27 Maggio è tornato nella sua versione online, la storica rivista di cinema e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.