Home > Televisione e Web > Ester Pantano, la forza e l’ironia

Ester Pantano, la forza e l’ironia

Incontriamo Ester Pantano, in TV con La Mossa del cavallo

La Mossa del cavallo, film TV tratto da un romanzo di Andrea Camilleri, cerca di portare oltre Montalbano lo spettatore. Interprete di Trisina Cicero, è la bella attrice Ester Pantano, scopriamo qualcosa in più di lei.

Ester Pantano in una scena di La Mossa del cavallo. Foto da Ufficio Stampa
Ester Pantano in una scena di La Mossa del cavallo. Foto da Ufficio Stampa.

Benvenuta su La Gazzetta dello Spettacolo, Ester. Questa sera sei in TV con La Mossa del cavallo. Presentami il tuo personaggio…

Il mio personaggio è una giovane vedova, inusuale per i tempi e per le origini. In Sicilia, il lutto era qualcosa da portare a vita e questa donna non ha nessuna possibilità di vivere un futuro. In lei c’é anche una malinconia perché sa che non può riscattarsi da questa situazione, deve viverla e basta.

Ti assomiglia?

In lei ritrovo l’ironia, quella sottile ironia che ti permette di non lasciarti abbattere. Manca in me, la sua parte da arrampicatrice sociale.

Che emozione rappresenta per te essere parte di un progetto, frutto di un romanzo molto importante?

Mi sono sentita parte di quelle parole scritte. Ho sentito la responsabilità di rendere visivo quel mondo personale di ogni lettore. Essere scelta per incarnare un personaggio scritto é stato un grande privilegio.

Ester Pantano in una scena di La Mossa del cavallo. Foto da Ufficio Stampa
Ester Pantano in una scena di La Mossa del cavallo. Foto da Ufficio Stampa.

Che esperienza è stata per te?

Per me, questa esperienza é stata favolosa perché sono ritrovata a recitare accanto ad attori comici siciliani che ho sempre seguito fin da bambina.

Quale augurio vuoi fare alla attrice che sarai?

Vorrei tanto fare un film d’azione, senza controfigure ovviamente, come un’eroina di Luc Besson, ad esempio. .

Chi è Ester Pantano?

Una persona forte e morbida. Una ragazza esigente, una sognatrice concreta e una lavoratrice.

Potrebbe interessarti

Hotel Transylvania 3

Hotel Transylvania 3 a Giffoni

Anche i mostri nel loro piccolo si stressano e hanno bisogno di una vacanza, e …

Fuoriscena di Fortunato Calvino con Gino Rivieccio

Fuoriscena, arrivano Rivieccio e Morea

Parlare di amicizia a teatro è una cosa non sempre facile, ma un’opera come Fuoriscena …

Ludovica Bizzaglia: “Sogno il cinema da protagonista”

Abbiamo incontrato la bella e simpaticissima Ludovica Bizzaglia, classe 1996, capelli rossi ed occhi che …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.