Il cartellone del Nuovo Teatro Sanità
Il cartellone del Nuovo Teatro Sanità

“Vorrei essere qui”: si riparte alla grande al Nuovo Teatro Sanità

Il cartellone del Nuovo Teatro Sanità
Il cartellone del Nuovo Teatro Sanità

Settembre, tempo di presentazioni per il Teatro. Venerdì scorso 18 Settembre il Nuovo Teatro Sanità, targato Mario Gelardi, ha presentato la sua nuova stagione teatrale 2015-2016. In realtà quella del Nuovo Teatro Sanità non è mai finita: dopo il successo della scorsa stagione che ha visto la presenza di circa 5000 spettatori, il Teatro di Piazzetta San Vincenzo si è spostato sulla Terrazza del Grand Hotel Parker’s del Corso Vittorio Emanuele dove ha dato vita ad un’interessantissima rassegna estiva. E adesso si riparte: anche quest anno il NtS diventa la casa del quartiere, un porto sicuro per gli abitanti della Sanità e non solo; da qui il titolo “Vorrei essere qui”, a significare il profondo rapporto Teatro/società a cui appartiene.

Tanti i nomi in cartellone, così come gli spettacoli in programma: via alla stagione il 10 e 11 Ottobre con “L’amico degli eroi – parole, opere e ammissioni di Marcello dell’Utri” con Giulio Cavalli, mentre la settimana successiva (17 e 18 Ottobre) Michele Danubio e Riccardo Ciccarelli saranno protagonisti de “La Grande Tribù” per la regia di Mario Gelardi. Il mese di Ottobre continua con “Smile – la tua vita in 35 mm” con Lalla Esposito (23-24-25 Ottobre) e “L’abito della sposa” con Pino Strabioli e Alice Spisa (dal 29 Ottobre al 1 Novembre). “La Dora Film presenta”, invece, è lo spettacolo che apre il mese di Novembre (13-14-15), seguito da “Bambolina” con Adriano Pantaleo (20-21-22 Novembre) e “360°” di Mario Gelardi in scena l’ultimo weekend del mese (dal 26 al 29 Novembre). “Una giornata particolare”con Michele Danubio e Laura Borrelli e “Post Fata Resurgo”per la regia di Gianfelice Imparato saranno gli spettacoli che ci avvicineranno al Natale, in scena rispettivamente il 4-5-6 Dicembre e il 18-19-20 dello stesso mese. Il nuovo anno vedrà calcare il palcoscenico del Sanità gli spettacoli “Il gioco” (dall’8 al 10 Gennaio), “Fullin legge Fullin” (16-17 Gennaio) e “Sex-ting” (29-30-31 Gennaio), mentre il mese di Febbraio si apre all’insegna della musica con “Io sono uno” che ripercorre la storia di Luigi Tenco (in scena il 5-6-7 Febbraio), continuando con “Io sono invicibile” per la regia di Pasquale Ioffredo (12-13-14 Febbraio) e “Don Giovanni” da Moliére interpretato da Alfonso De Paola (27-28 Febbraio). Ultimi tre spettacoli della Stagione: “Amore estremo” con Antonella Valitutti (4-5-6 Marzo), “Via Sepulcralis” (18-19-20 Marzo) e “Io e te da soli” con Marcella Granito e Gianluca d’Agostino (1-2-3 Aprile).

Anche questa stagione però il Nuovo Teatro Sanità ha voluto dare spazio alle Compagnie Giovani del Territorio che, molto spesso, rappresentano delle vere fucine di sperimentazione teatrale: il mese di Aprile e Maggio sarà infatti dedicato alle Compagnie under 35 vincitrici del concorso “Avviso Pubblico”. Sei gli spettacoli in scena: “Madame Misère/Secondo Movimento” (9-10 Aprile), “Sonata Napoletana per Topi e Bambini” (rappresentata dalla Compagnia dei Giovani del NtS in scena il 15-16-17 Aprile), “Desidera” (23-24 Aprile), “Artù dorme fuori” (dal 29 Aprile al 1° Maggio), “Solo cento volte” (6-7-8 Maggio), per concludere poi con “Cosa esser tu?” in scena il 13-14-15 Maggio. Per render ancora più speciale una stagione che si preannuncia davvero ricca di sorprese, la Produzione del Teatro ha voluto dedicare al suo pubblico delle serate davvero speciali, gli “Ones”: cinque serate evento distribuite tra Novembre e Marzo che riconfermano la natura di teatro di impego civile e teatro sperimentale (in merito al concetto di “teatro fuori dal teatro”) propria della realtà teatrale di Piazzetta San Vincenzo. Il 2 Novembre, in occasione del quarantennale della morte dello scrittore Pier Paolo Pasolini, andrà in scena “Oltre possibile fine – Pier Paolo Pasolini, quaranta anni dopo”; si ritorna poi al Grand Hotel Parker’s l’11-12-13 Dicembre con “Do not disturb” di Mario Gelardi, seguito da “Lui il figlio – Altre storie” (27 Dicembre e 3 Gennaio), “Sono contrario alle emozioni” con Diego De Silva (23 Gennaio) e “Matteo Diciannove, quattordici” (12 Marzo).

“Non c’è due senza tre”, si suol dire: comincia il terzo anno di attività per una realtà teatrale davvero interessante che, attraverso le sue Produzioni di impegno civile vuole dare una scossa di rinnovamento all’intero quartiere attraverso il Teatro, il veicolo culturale ed educativo per eccellenza.

Per informazioni, abbonamenti, e per conoscere meglio gli spettacoli in programma: www.nuovoteatrosanita.it – info@nuovoteatrosanita.it

Francesco Pace

Autore: Redazione

Redazione Giornalistica

Potrebbe interessarti

Caterina De Santis in Oggi sposi… Sentite condoglianze

Oggi sposi… Sentite condoglianze! Al Bracco

Oggi sposi… Sentite condoglianze!, Uno spettacolo corale, un piccolo viaggio attraverso diverse forme di espressione teatrale.

Giorgio Adamo in Vlad - Dracula

Vlad: Dracula in musical al Brancaccio

E voi conoscete la storia di Vlad? O lo conoscete meglio come il Conte Dracula? E se dovesse vederla in musical?

Elena Sofia Ricci in La dolce ala della giovinezza

Elena Sofia Ricci e la sua “dolce ala della giovinezza”

Elena Sofia Ricci torna in scena con lo spettacolo La dolce ala della giovinezza. La recensione dello spettacolo con Gabriele Anagni.

Lascia un commento