Camilla Pandozzi presenta Strumenti
Camilla Pandozzi presenta Strumenti

Strumenti, nuovo singolo per la cantautrice Camilla Pandozzi

Ospite di oggi è la giovane cantautrice Camilla Pandozzi che ci presenta il suo nuovo singolo, dal titolo: “Strumenti”.

Camilla, benvenuta su “La Gazzetta dello spettacolo”. Sei una giovanissima cantautrice e hai scritto un nuovo inedito dal titolo: “Strumenti”. Come ti sei appassionata alla musica e come sei riuscita a scrivere questo brano così profondo?

Ciao Sara e un caro saluto a tutti i vostri lettori. Innanzitutto, vorrei ringraziarti per aver organizzato questa intervista con me: per me è un onore essere vostra ospite. Ti confesso che il mio rapporto con la musica è sempre stato molto intimo: canto e suono il pianoforte già da tanti anni, avevo forse tre anni quando ho preso il primo microfono in mano. Sono convinta che questo rapporto ha origini così profonde anche perché mia madre ha studiato diversi anni in conservatorio e a casa siamo sempre stati circondati da strumenti. La vera e propria consapevolezza però di voler entrare con tutta me stessa in questo mondo l’ho acquisita a 8 anni, quando il semplice strimpellare e cantare si è iniziato ad affinare e mi ha avvolta. Ho ancora tantissima strada da percorrere, devo studiare ancora tantissimo e forse non finirò mai di farlo, ma ci credo con tutta me stessa e posso assicurarti che non mi arrenderò! Il mio inedito “Strumenti” nasce dopo il mio primo inedito Specchio Riflesso. Ho impiegato diverse settimane a scrivere musica e parole, è stato un viaggio dentro me stessa, che oggi forse non sarei ripercorrere. Quando scrivo cerco di essere spontanea, di raccontare di me e in realtà di interpretare forse le emozioni di tutti coloro che vivono l’amore nell’amore. 

Che cosa vorresti che dicessero/pensassero le persone, dopo aver ascoltato il tuo brano? Seguirà anche un video della canzone?

Mi piacerebbe che le persone, dopo aver ascoltato il mio brano, possano ritrovarsi nelle mie parole. Possano chiudere gli occhi e veder scorrere le immagini più belle della propria vita, davanti ai propri occhi. Sai Sara quando ascoltiamo un brano attribuiamo ad esso un significato in base a ciò che stiamo vivendo e a come lo stiamo vivendo. A breve uscirà anche il videoclip di “Strumenti” e spero di riuscire a far appassionare ancor di più gli ascoltatori al mio brano.

Dopo “Strumenti”, aspettiamo altre news musicali?

Dopo “Strumenti” uscirà un altro brano, a cui sto già lavorando. Ti confesso che nel mio quaderno ho diversi inediti già scritti. Mi piace però dedicarmi ad ognuno di loro con la calma e il tempo necessario per renderli maturi e … di impatto.

E’ possibile ascoltare Strumenti di seguito:

Autore: Sara Morandi

Insegnante per vocazione, giornalista per passione. Amo il teatro perché incarna le emozioni viventi delle nostre anime. Ho sempre scritto di spettacolo e questo mi ha reso felice e mi rende tuttora. Divoro libri e il mio sogno sarebbe quello di scrivere un romanzo.

Potrebbe interessarti

Marghet - La cover di Testa Cuore

Marghet, Testa Cuore è il primo Ep

“Testa Cuore” è il primo Ep della cantautrice Marghet, composto da 6 brani e racchiude le vicende amorose della cantautrice

RPWL. La cover di Crime Scene

RPWL: Victim of Desire in stile “crime”

Gli RPWL hanno lanciato da qualche giorno il loro nuovo singolo, il riuscitissimo Victim of Desire, correlato da un video in stile crime

Domenico Costanzo. Foto da Facebook

Domenico Costanzo e i riconoscimenti internazionali

Incontriamo Domenico Costanzo, regista e sceneggiatore che ci parla dei suoi film a sfondo sociale e dei premi ricevuti.

Lascia un commento