Mai per moda, il ritorno dei Nunc Est Bibendum

aaa
E’ uscito giovedì 15 ottobre “Mai per moda”, il nuovo album dei Nunc Est Bibendum. Il lavoro, interamente autoprodotto dai Neb (e registrato nel loro personale studio di incisione), è composto da 8 brani e arriva a cinque anni di distanza dall’ultimo cd in studio della band teatina.

Queste le tracce: “Libera l’anima”, “Senza regole”, “Orchidea”, “Non puoi farmi male”, “Nunc Est Bibendum”, “Cenere”, “Mai per moda” e “Oceani”. Molti gli ospiti del disco: il polistrumentista Andy Micarelli suona il sax su “Non puoi farmi male”, mentre Diego Simone presta la sua chitarra a “Nunc Est Bibendum” (il cui videoclip, lo ricordiamo, fu girato dai Neb proprio a Chieti come atto d’amore verso la loro città). Ulderico Pietrantonio (chitarra) e Demis Giannini (tastiera) impreziosiscono, invece, “Oceani”, recuperata da una vecchia session e mai pubblicata prima d’ora.

I Nunc Est Bibendum, che hanno festeggiato proprio il 15 ottobre i loro vent’anni di attività, hanno presentato nei giorni scorsi “Mai per moda” al The Hostel di Chieti con un mega concerto-evento durante il quale si sono avvicendati sul palco i membri di ieri e di oggi che hanno contribuito a fare la storia del gruppo. Tra gli special guest presenti alla serata si segnalano i chitarristi Carlo Fedecostante e Diego Simone, il cantante Carmine Rapattoni, il bassista Antonio Provvidenza (noto anche per la sua militanza nei King Providence – tribute Elvis Presley) e lo stesso Andy Micarelli. I Nunc Est Bibendum sono Alessandro De Gregorio Porta (voce e chitarra), Massimo Giuliano (voce e tastiere), Paolo Polidoro (voce e basso) e Fabio Sciarrelli (batteria).

Autore: Anthony Moy

Potrebbe interessarti

Sher B

Sher B: al servizio dell’arte

Compositore, cantante e tanto altro, Sher B, al secolo Mario Spataro lo incontriamo nuovamente per la nostra rubrica "Talenti".

Vincenzo Peluso in un frame di Currite Currite

Vincenzo Peluso: la mia Napoli in Currite Currite

Raccontiamo Currite Currite, il brano grazie al quale Vincenzo Peluso si cimenta nella sua più grande passione: la musica.

Carlo Alberto Pasin

Carlo Alberto Pasin, vorrei vivere di musica

A tu per tu con il giovane cantautore Carlo Alberto Pasin, che ha pubblicato il suo primo album dal titolo: "Io", che ci racconta.