Dodi Battaglia. Foto di Domenico Fuggiano
Dodi Battaglia. Foto di Domenico Fuggiano

Dodi Battaglia: la sua “storia al presente”

Tempo di primavera e di musica per Dodi Battaglia, che torna con il suo nuovo ed emozionante brano dal titolo “Una storia al presente”.

Il video del brano, diretto da Mimmo Fuggiano e Riccardo Franchetti, è stato girato nel Teatro Comunale Alice Zeppilli di Pieve di Cento (Bologna). In un album così significativo per il percorso professionale da solista di Dodi, non poteva mancare un personale e sentito omaggio a Stefano D’Orazio, venuto purtroppo a mancare lo scorso 6 novembre. Un modo per ricordare l’amico che per decenni è stato sul palco insieme a lui: questo è “Una storia al presente”.

Dodi Battaglia. Foto di Domenico Fuggiano
Dodi Battaglia. Foto di Domenico Fuggiano

Una storia al presente

Il brano si apre con la descrizione dell’arrivo ad un concerto come i tanti che Dodi e Stefano hanno condiviso fin dal settembre del 1971. Il racconto cambia poi prospettiva e prosegue con la descrizione di centinaia di fan commossi che hanno reso l’ultimo saluto a Stefano in Piazza del Popolo a Roma.

Le dichiarazioni

Dodi Battaglia canta nel brano: “Non esiste fine che ci limita. Un concetto in cui credo fermamente. Un sentimento importante come quello per Stefano rimane nel mio cuore e nel mio quotidiano come un marchio impossibile da cancellare“.

Dopo i molteplici successi ottenuti con la band più rappresentativa del panorama musicale italiano, quei Pooh che nel 2016 hanno salutato il pubblico con una tournée memorabile, negli ultimi quattro anni Dodi Battaglia ne ha interpretato il ricco repertorio.

Adesso, Dodi Battaglia è pronto a mettersi nuovamente in gioco con il primo album di inediti appartenente al suo nuovo percorso solista, dando libera espressione alle sue personali ispirazioni e suggestioni, forte della grande esperienza artistica ed umana accumulata ricoprendo per decenni il ruolo di chitarra solista, interprete, autore, arrangiatore, collaborando con numerosi artisti tra i quali Vasco Rossi, Zucchero, Gino Paoli, Tommy Emmanuel e, ultimo in ordine di tempo, il già citato Al Di Meola.

Autore: Redazione

Redazione Giornalistica

Potrebbe interessarti

Nino D'Angelo - Il poeta che non sa parlare

Nino D’Angelo: ecco le date del tour 2023

Il Poeta che non sa parlare – Tour 2023 di Nino D’Angelo riparte con una serie di date. Ecco il calendario dei concerti dell'artista.

Claudio Baglioni live

Claudio Baglioni raddoppia a Caserta

Claudio Baglioni sarà alla Reggia di Caserta per un doppio esilarante concerto che racconterà i 50 anni della sua straordinaria carriera.

Atmosferico 2022 live Subsonica

Atmosferico 2022: il tour commemorativo dei Subsonica

La prima volta che ho assistito ad un live del Subsonica era il 2002, e con questo si celebrano i i live dei 20 anni da Amorematico.

Lascia un commento