Direzione Comacchio, arriva Riccardo Biseo

Dopo la straordinaria esibizione di giovedì con il “Duo+2 Quartet”, con cui verrà presentata la manifestazione Direzione Comacchio, che si terrà nell’arena di Palazzo Bellini nel mese di Settembre, “Tutte le direzioni in Summertime 2013”, la rassegna organizzata da Il Gruppo dei 10, al Panama Beach di Porto Garibaldi (FE), torna alla prevista programmazione con un’altra serata di estremo rilievo.

Venerdì 26 luglio, avremo infatti il piacere di ascoltare, dopo diversi anni, Riccardo Biseo, pianista, compositore e arrangiatore, incontrato, per la prima volta, come leader del Jazz Quintet + ospiti, che incise nel 2003 per la “Blue Tower” il CD “Nostaljazz” di Bruno Lauzi al Torrione, dove si tenne anche il concerto di presentazione.

Nato a Roma, dopo aver seguito lo studio classico del pianoforte (con E. Pasini) e della Composizione (con G. Marinuzzi), si specializza in piano e arrangiamento jazz presso la Goldsmith University di Londra. In campo jazzistico ha suonato con importanti solisti italiani e stranieri (B. Clayton, T. Scott, S. Grappelli, M. Urbani, G.Tommaso, M.Rosa, G.Sanjust, Anita o’Day, B.Wilber, B. de Franco, N.Arigliano, G.Telesforo, S.Hampton, B.Golson, T.Gibbs, Al Grey, E.Jones, L.Konitz, J.Moody, G.Basso, D.Goykovich, B.Lauzi).

Ha partecipato a numerosi programmi Radiotelevisivi tra cui: Fantastico 6, Canzonissime, RadioUno Jazz Sera, Indietro tutta, International DOC club, Scommettiamo che?, Mille Lire al Mese. Per il Teatro ha lavorato con G. Patroni Griffi in Sei personaggi in cerca d’autore, con M.Ranieri ed O.Piccolo in Barnum, ha diretto i musical Stanno Suonando la Nostra Canzone con G.Guidi e M.Laura Baccarini, Promesse Promesse, Chiacchierata informale, Taxi a 2 piazze, Serial killer per signora (regia di Gigi Proietti) ed anche la versione italiana di My Fair Lady e di Jesus Christ Superstar (con Carl Anderson per la regia di M.Piparo) e Chicago (con L.Barbareschi, L.Mario e M.L.Baccarini).

E’ autore dell’opera jazz “Concerto per un Poeta “ (Ezra Pound) con i testi di G. Calabrese.
Ha composto musica di scena per molte commedie (Regine con S.Milo, Backstage con D.Pandimiglio ecc…) ed anche un musical (L’ Isola di Robinson Crusoe). Ha collaborato alla strumentazione dell’opera lirica Jaquerie di Gino Marinuzzi.

In campo cinematografico ha scritto e/o arrangiato, diretto, strumentato la musica di vari films, collaborando con M.De Sica (Faccione, Il conte Max, Nel continente nero, Al lupo al lupo, Ricky & Barabba, TRE, Uomini, uomini, uomini, Anni 90, Ma tu mi vuoi bene?, Dellamorte Dellamore, Miracolo italiano, Nuda proprietà, Celluloide, Simpatici & Antipatici, A spasso nel tempo, Anni ’50 e ’60, Vacanze di natale 2000, bellissime), con S.Mainetti (Donna d’onore, Il grande fuoco, Il deserto di Fuoco, The shooter, Silent trigger, Sub Down, Talos the Mummy, Fine Secolo, Orgoglio), con D.Lucantoni (Arriva la bufera, Compagna di viaggio) e poi La Carne e La casa del sorriso di M.Ferreri, Storia di una capinera di F.Zeffirelli, L’ultimo imperatore di B.Bertolucci, Terrazzi e Le ali della vita di S. Reali.

Svolge inoltre attività di pianista, arrangiatore e direttore per produzioni discografiche, avendo collaborato alla realizzazione di numerosi dischi di musica leggera. (Mina, Amalia Gre, Califano, Mietta, il disco di papa Giovanni Paolo II “Abbà Pater”…).
Per questo graditissimo e attesissimo ritorno Biseo si presenterà con la formazione più classica del trio piano, basso e batteria, particolarmente adatta a sviluppare la straordinaria sensibilità armonica del pianista romano.

Con lui saranno Stefano e Andrea Nunzi, rispettivamente al contrabbasso e alla batteria, collaudatissimo duo (non solo per la fraterna parentela), che a sua volta vanta collaborazioni illustri con musicisti come Maurizio Giammarco, Salvatore Bonafede, Pietro Lussu, Flavio Boltro, Nicola Conte, Amii Stewart, Giovanni Amato, Steve Grossman, Neffa, Scott Hamilton, Nick The Nightfly, Max Ionata,  Dario Deidda, Sandro Deidda, Maurizio Giammarco, Massimo Farao’,  Milcho Leviev, Pietro Ciancaglini, Marco DiGennaro, Daniele Tittarelli, Enrico Bracco, Francesco Puglisi.

Come tutti gli spettacoli della rassegna Direzione Comacchio – dedicata quest’anno idealmente ad Art Pepper e all’indimenticabile concerto ai Trepponti di Comacchio nel 1980 – anche quello di venerdì 26 luglio sarà preceduto dalla cena, curata dall’apprezzato staff di cucina del PanamaBeach, con l’intento di creare la giusta atmosfera conviviale, idonea a gustare al meglio il proseguimento della serata.

Potrebbe interessarti

Direzione Comacchio 2013: ecco il cast

C’è una nuova rassegna in città. E non è una “semplice” manifestazione musicale. Il 7, …

Lascia un commento