spartito musicale
spartito musicale

La lingua napoletana va in cattedra

spartito musicale
spartito musicale

Scadono oggi 6 luglio i termini per presentare domanda di ammissione al Conservatorio di Salerno per il primo master in lingua e canzone napoletana.

Per la  prima volta la  “Canzone e lingua napoletana” sarà oggetto di un corso di specializzazione, che  partirà in autunno al Conservatorio di Musica Giuseppe Martucci di Salerno. sotto la direzione scientifica di Pasquale Scialò, per l’ anno accademico 2015-2016.
Vagliate le domande di iscrizione a tale corso, i  colloqui sono stati fissati per il 16 luglio; solo 40 saranno i fortunati ammessi a questo percorso di studio che, unico nel suo genere,  consente di conseguire un titolo riconosciuto sia in Italia che all’ estero. Il master prevede lezioni frontali e incontri laboratoriali che si sviluppano  in tre ambiti diversi ambiti: storico-analitica generale, interpretativa e attività di tirocinio e stage per apprendere la storia, la diversa fisionomia formale, l’interpretazione vocale e strumentale di una delle espressioni musicali più diffuse al mondo. Il corso mira a creare una figura professionale di alto profilo teorico-pratico, in grado di studiare, conservare e diffondere la canzone napoletana classica. Oltre alla musica e al canto, il master pone l’ accento sulla lingua napoletana attraverso corsi di grammatica, scrittura, pronuncia e conoscenza della letteratura.

Il piano di studi, così articolato, permetterà, dunque, ai futuri professionisti della  “canzone e della lingua napoletana” di avere una conoscenza approfondita di un repertorio musicale che ha avuto il suo massimo splendore tra fine ‘800 e la metà del ‘900, grazie alla presenza di un ampio mercato e alla creazione di un sapiente incontro tra poesia e musica ad opera di poeti come Salvatore Di Giacomo, Ferdinando Russo, Libero Bovio, E. A. Mario e musicisti come Paolo Tosti, Pasquale Costa, Luigi Denza, Vincenzo Valente, solo per citarne alcuni.

Un master per avvicinarsi, ma anche per approfondire, una cultura che, attraverso le note, ha fatto più volte il giro del mondo.

 

Autore: Redazione

Redazione Giornalistica

Potrebbe interessarti

Biondo

Biondo, valorizziamo la musica

Serial Chiller segna il ritorno in musica del giovane e bravo artista, Biondo. Abbiamo avuto modo di conoscerlo ad Amici.

Social-tendenze del Festival di Sanremo 2023

Festival di Sanremo 2023: le social-tendenze

A meno di due settimane dall’inizio del Festival di Sanremo 2023, il fenomeno emergente di tendenze social svela le classifiche.

Robbie Williams live. Foto dal Web

Robbie Williams infiamma Bologna

E' partito da Bologna il tour europeo di Robbie Williams in celebrazione dei suoi venticinque anni di carriera. Ecco cosa è successo.