Gabriel Mesio, ha soli 12 anni lo stilista più giovane al Mondo

Gabriel Mesio: ciuffetto bruno e leggermente rialzato, occhialoni da vista più grandi del viso ma comunque trendy, giacchetta celeste e sorriso sempre stampato sul volto.

Gabriel Mesio, lo stilista più giovane del mondo
Gabriel Mesio, premiato lo stilista più giovane del mondo

Quando riceve dalle mani di Michele Lettieri – presidente dell’Accademia della Moda e rappresentante in Confindustria del settore moda – il premio a lui dedicato, Gabriele La Polla, in arte Gabriel Mesio (questo è il nome che egli stesso ha scelto), il suo volto si illumina ancora di più. Gabriel è infatti il più giovane stilista attualmente operante al Mondo.

Un ragazzino di appena 12 anni, figlio della terra di Calabria, che già all’età di soli 6 anni era stato notato per la sua grande capacità di tratteggiare su carta e servendosi di una semplice biro o di una matita, i suoi straordinari modelli femminili di abiti e finiture. I suoi bozzetti già in quegli anni, erano soliti raffigurare abiti femminili semplici ma estrosi al tempo stesso, eleganti per la sera, ma in grado di diventare pret a’ porter con pochi semplici ritocchi e piccole accortezze.

Abiti lunghi ed eterei, per lo più monocromatici, disegnati da Gabriel per essere indossati da una donna al tempo stesso venerea e senza tempo. A “scoprire” Gabriel e questo suo straordinario talento che è assolutamente naturale, è stata la 23enne influencer romana Maria Ludovica Costanzo, che un giorno di alcuni anni fa durante un suo viaggio in Calabria (anche Maria Ludovica è originaria di quella terra) su di un treno locale ha scorto il giovane talento intento a disegnare forme e stilemi straordinari su quei suoi foglietti di carta comune. Di lì è partita l’idea di coinvolgere Gabriel e la sua famiglia in un percorso di valorizzazione della grandi potenzialità che il ragazzo detiene.

E così Maria Ludovica, che lavora come in ospedale come praticante medico anche se fin da piccola coltiva la passione per la Moda, ha iniziato a produrre – al momento ancora in maniera assolutamente del tutto artigianale – i capi disegnati da Gabriel, proponendoli assieme al suo autore, in occasioni ed eventi di prestigio. Come quello dell’altra sera alla Villa la Colombaia di Luchino Visconti, nel corso dell’evento dedicato a Cinema, Arte & Moda.

“Gabriel rappresenta una incredibile energia nel mondo della Moda e la sua creatività deve essere sicuramente incentivata e promossa soprattutto in ragione della eccezionalità dovuta alla sua giovanissima età. E’ un talento che mi auguro – ha detto Michele Lettieri – prosegua con passione questa sua straordinaria inclinazione e che sappia coniugare questo allo studio delle tecniche della Moda, perché anche la conoscenza sarò per lui importante nei prossimi anni, al fine di imporsi come nome forte sulle passerelle di Alta Moda”.

Potrebbe interessarti

Vexillary. Foto da Ufficio Stampa

Vexillary e il suo underground

Vexillary è il progetto Underground di musica Elettronica, New wave, Bass, Techno, Experimental nato dall’idea …

La soprano Ethel Onnis. Foto da Ufficio Stampa

Ethel Onnis, ecco The Skye Boat Song

E’ uscito il 30 novembre The Skye BoatSong il singolo e video della soprano Ethel …

Suck my Blues sul set di Madness. Foto di Simona Russo

Madness, il nuovo di Suck my Blues

Al via le riprese del videoclip di Madness il nuovo singolo dei Suck my Blues, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.