Silvia Brindisi

L’amore muove il mondo: Silvia Brindisi e il suo nuovo progetto di poesie

Oggi La Gazzetta dello Spettacolo ha incontrato una scrittrice romana, sensibile e anche un tantino romantica, una ragazza dolce e determinata che durante la primavera si è dedicata a scrivere più di quanto faceva prima.

Silvia Brindisi

Ricordiamo che lei è scrittrice e autrice di favole per bambini come di altri testi di riflessione.  E’ dolce, solare e ha tanta voglia di raccontare e di raccontarsi. Il suo nome è Silvia Brindisi.

L’artista ha pubblicato nel 2009 un saggio scientifico all’interno del libro “Prevenzione e qualità della vita. Il ruolo degli educatori nel lavoro con i minori “ (Kappa edizioni) e  nel 2015  ha invece dato alle stampe il suo  primo libro per bambini  intitolato “Amicizie magiche” (Edizioni Albatros) che è formato da alcune favole legate tutte dall’amicizia. Tale testo si trova sia in  forma cartacea in libreria che online. Infine nel 2016 ha  pubblicato un altro libro quale  “ Chi parla poco , ha gli occhi che fanno rumore” con la Casa Editrice LFA Publisher. Ma andiamo a scoprire il suo ultimo progetto che è stato pubblicato proprio in questi giorni…

Ciao Silvia Brindisi. Come nasce Poesie da amare?

È un progetto che ho letto per caso e mi ha molto incuriosito perché trattava di amore e di emozioni; ho quindi desiderato di farne parte con molta tenacia, attenzione e poi soddisfazione. È un ebook che è stato pubblicato da alcuni giorni e si trova disponibile su Amazon. 

Le tue poesie presenti in questo volume prendono spunto da fatti accaduti nella tua vita?

Le poesie che ho scritto in questo volume – che non raccoglie solo i miei versi – parlano dell’amore verso un compagno ma anche verso il mondo. Scrivo delle varie forme d’amore anche verso le amiche e chi mi circonda. Ho voluto esternare con le parole ancora di più il sentimento dell’amore ed ancora di più in questo periodo difficile; non scordiamoci mai di esternare le nostre emozioni agli altri perché fanno parte di noi.

Silvia Brindisi

Tu (ti) sei (mai) innamorata?

Si sono molto innamorata e ne sono felicissima. 

Quanto è importante amare se stessi prima degli altri?

Come dico sempre ” L’amore muove il mondo e cura ogni ferita “. È importantissimo amarsi e amare gli altri senza aver paura e vivere ciò che si sente ma soprattutto dimostrarlo ed esternarlo perché ti fa amare di più tutto se stai bene con te stessa e con gli altri. 

Che progetti ci sono in cantiere?

Ho alcuni progetti in cantiere, uno a cui tengo moltissimo è un libro che spero di finire e mi auguro venga pubblicato l’anno prossimo. Invito i lettori a seguirmi sul mio sito e sui miei canali social…E grazie a voi della Gazzetta dello Spettacolo per questa bella chiacchierata insieme.

Autore: Redazione

Redazione Giornalistica

Potrebbe interessarti

Non mi ricordo una mazza, di Gianni Mazza

Non mi ricordo una Mazza, di Gianni Mazza

Una vita in musica e televisione per il maestro Gianni Mazza che in questo periodo presenta il suo libro, "Non mi ricordo una Mazza".

Ian Giovanni Soscara

Se lo sapesse Jung, di Ian Giovanni Soscara

Parliamo di Ian Giovanni Soscara e del viaggio alla ricerca dell’anima nel libro "Se lo sapesse Jung" di cui ci racconta.

Verità fai-da-te, di Aldo Mantineo

Verità fai-da-te, di Aldo Mantineo

Uscito a novembre, "Verità fai-da-te Il pensiero critico argine alla disinformazione" è il nuovo libro di Aldo Mantineo.

Lascia un commento