Pinuccio TrumpAdvisor, di Alessio Giannone

Da Striscia la Notizia in libreria con Pinuccio TrumpAdvisor

Da moltissimi telespettatori è conosciuto ed amato come Pinuccio ma all’anagrafe è Alessio Giannone, laureato in legge, attore e regista esce con Pinuccio TrumpAdvisor. Con le sue telefonate con cadenza pugliese (è infatti nato a Bari) ha conquistato il web e non solo essendo da qualche anno anche inviato di “Striscia la notizia”.

TrumpAdvisor - Pinuccio

Pinuccio TrumpAdvisor (Donald e Pinuccio in viaggio per il sud Italia) è il nuovo e divertente libro di Giannone : “Faccio il faccendiere e da quando mi sono sposato sono entrato nelle grazie di mia suocera, lei mi ha messo in contatto con i potenti del mondo… -Pronto. Pinuccio sono- (è  infatti il suo tormentone). Un giorno, inaspettatamente, riceve una telefonata: “I’m Donald”. Una telefonata che darà vita alla narrazione del viaggio in Puglia di Trump e famiglia dove non mancheranno colpi di scena, passioni, amori clandestini ed ovviamente tante risate.

Sinossi: Il tutto fare Pinuccio, con al seguito il suo amico fidato Sabino, è impegnato per la promozione turistica estiva. Tra i tanti clienti ce ne sarà uno davvero particolare, ovvero il Presidente degli Stati Uniti Donald Trump, (accompagnato dall’affascinante moglie Melania) il quale , però, verrà confuso dal Sindaco di Bari con il nuovo Presidente della Squadra di Calcio .

A bordo della Fiat Ritmo i quattro girano in lungo e largo per la Puglia, regione dalle mille bellezze e dalle numerose contraddizioni, dal Foggiano al Salento, dove si unirà alla comitiva la figlia del presidente, Ivanka. Durante il viaggio avranno modo di incontrare tanti personaggi del mondo politico come, Rosy Bindi, Alessandro Di Battista, Michele Emiliano, Angelino Alfano, Nichi Vendola, Matteo Salvini, ma anche del mondo dello spettacolo, Barbara d’Urso, Maria De Filippi, Al Bano, ed altresì del giornalismo, tra cui Enrico Mentana e Marco Travaglio, tutti insieme parteciperanno a sagre, feste religiose e cerimonie nuziali.

Alessio Giannone nasce a Bari il 29 maggio 1979. Agli studi liceali affianca varie esperienze teatrali. Durante gli anni dell’università organizza in alcune scuole superiori dei laboratori di teatro. Da queste esperienze nascono diverse messe in scena, alcune premiate in festival teatrali. Dopo aver conseguito la laurea in legge, intensifica la sua attività di regista. Scrive programmi per alcune emittenti televisive pugliesi e scopre la satira sul Web. Nel 2010 gira il documentario “Favorite”, storie di ebrei nel Salento, presentato al Salone Internazionale del Libro di Torino e pubblicato sul sito del “Corriere della Sera”.

Nel 2011 vince il concorso Progetto Memoria, indetto dall’Apulia Film Commission, con la sceneggiatura di “Binari”, ispirata alla storia dell’editore Vito Laterza. Nel 2012 realizza il cortometraggio “La Sala”, che partecipa alla sezione Nuovi Orizzonti della 69a Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia. Il personaggio Pinuccio nasce nell’ottobre 2011 nella sezione di YouTube dedicata alla satira.

Su Facebook e Twitter Pinuccio è così seguito da essere menzionato sui maggiori quotidiani e in vari programmi televisivi (da “Ballarò” a “Blob”), oltre a essere invitato nel 2013 a partecipare alla trasmissione “La Guerra dei Mondi”, in onda su Raitre. Diverse sono inoltre le incursioni di Pinuccio in programmi di radio locali e nazionali, come “TG Zero”, in onda su Radio Capital, e “La Zanzara”, su Radio 24. Inizia poi la collaborazione con “La Gazzetta del Mezzogiorno” e “il Fatto Quotidiano”. Dal 2014 Giannone porta in teatro il suo spettacolo “Pinuccio chiama”. Nel 2015 viene selezionato come inviato tra coloro che hanno spedito a Striscia la Notizia i loro servizi dimostrativi.

Potrebbe interessarti

Vesuvius Film Festival

Vesuvius Film Festival 2018

Tutto pronto per la seconda edizione del Vesuvius Film Festival è organizzata dall’Associazione Arteggiando in …

Claudia Gerini e Soli String Quartet. Foto da Ufficio Stampa

Claudia Gerini live in Qualche estate fa

Il Mozart Box prosegue con l’evento clou della sua seconda parte, e che vedrà Claudia …

La Corte dei Folli di Fossano vince il Premio Aenaria 2018

La Corte dei Folli di Fossano vince il Premio Aenaria 2018

Si è conclusa con l’assegnazione del primo posto alla compagnia teatrale La corte dei folli di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.