Breaking News
Home > Gossip > Max Biaggi e Bianca Atzei, fine di un amore?

Max Biaggi e Bianca Atzei, fine di un amore?

Coppie che scoppiano senza più amore? Parliamo di Max Biaggi e Bianca Atzei

Apparentemente senza un perché il 46enne Max Biaggi ha lasciato Bianca Atzei, ed è stata proprio la bella Bianca a rivelarlo ad un noto settimanale, sottolineando il suo dolore ma soprattutto il fatto di non aver avuto una spiegazione plausibile. 

Bianca Atzei e Max Biagi, foto da Instagram.
Bianca Atzei e Max Biagi, foto da Instagram.

“È stata una bomba esplosa all’improvviso: la nostra storia è finita e non so nemmeno perché… Sto male, ma spero che Max ci ripensi perché io lo amo ancora. Non so come commentare tutto questo: è stato un fulmine a ciel sereno, esploso dalla sera alla mattina e soltanto per volontà di Max. Ma come si può cancellare una storia come la nostra? Spero che tutto questo sia solo un brutto sogno…”  queste alcune parole della cantante ancora innamorata del pilota motociclistico.

Max Biagi, che per ben 6 volte è stato campione del mondo, nello scorso giugno era stato segnato da un brutto incidente mentre si allenava con la moto da Supermotard sulla pista del Sagittario, fratture multiple alle costole e dal trauma toracico e Bianca, pur di stare vicino al suo Max, aveva annullato alcune date del suo Tour.

Un amore durato due anni, un legame che sembrava essere profondo e indissolubile, rafforzato anche dalle tante manifestazioni che i due si scambiavano sui social e pubblicamente, non ultima la canzone che la Atzei ha cantato a Sanremo (Ora esisti solo tu) dedicata proprio ad un commosso Max Biagi presente durante le esibizioni. Di contro l’ex campione mondiale aveva reso pubblico su Istagram la sua gratitudine ed il suo amore per Bianca, in virtù anche della sua costanza e della sua vicinanza durante il lungo periodo di degenza forzata:

“E’ stata la miglior cura che potessi mai avere…. capace di sorprendermi con la sua caparbietà e devozione verso l’uomo che ama. ‬Perché vi dico questo? Perché quando un dramma si trasforma in un regalo divino diventa importante esternare amore verso chi ha dato tutta se stessa per farti sentire vivo quando in realtà lo eri poco. ‬Ti amo piccola mia”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi