Rodriguez jr

Rodriguez jr live per Clubbingzone

A Napoli l’evento con Rodriguez jr

Una serata con l’eclettico Rodriguez Jr, dj e producer francese, in compagnia dei dj partenopei: Antonio D’albenzio, Franz, Paul Kenny.

Rodriguez jr

Parliamo di venerdi 18 novembre nella location dell’Arenile di Bagnoli, vincitore del Premio Facenight 2016 Best Club, che ha previsto l’appuntamento con la rassegna musicale dalle sonorità elettroniche dal titolo “Clubbingzone”.

Rodriguez jr

Olivier Mateu in arte Rodriguez Jr. è un musicista francese che vive e lavora a Parigi. Nel corso della sua adolescenza si avvicina al mondo del clubbing alternando lezioni di piano a feste di musica elettronica. Oggi è considerato uno dei massimi esponenti della scena Electro francese.

Oliver ha una visione caleidoscopica delle sonorità elettroniche, le sue produzioni sono una via di mezzo tra electro contemplativa fatta di grooves scintillanti che cedono il passo a influenze più melodic techno, senza però rinunciare sonorità electro – pop. Rodriguez Jr. è il sottoprodotto della cultura che lo ha generato, le sue fonti di ispirazione sono ascrivibili ad artisti del calibro di LFO, Carl Craig, Eric Satie, Kraftwerk, e Michael Polnareff, solo per citarne alcuni. Queste influenze si riflettono nel suo modo di comporre musica che si avvale di un mucchio di sintetizzatori vintage, tastiere e apparecchiature analogiche. Oggi il suo lavoro è molto apprezzato sia dal pubblico che dagli addetti ai lavori e si esibisce periodicamente nei migliori Club e nei più grandi festival del settore, come il Tomorrowland in Belgio, l’ADE Festival di Amsterdam, il Sonar Off a Barcellona e molti altri ancora.

Tra le track da ballare fino alle prime luci dell’alba, “Capitelle”, “Cily” e “Solforico Stato”, ma Rodriguez Jr, per tutti i suoi addicted campani ha in serbo anche una serie di sorprese al momento ancora “top secret”.

Su Redazione

Redazione Giornalistica

Lascia un commento