Non solo Jazz, Marisa Portolano

Non solo Jazz, Marisa Portolano

Presentato il CD Non solo Jazz

E’ stato presentato presso la Casina Pompeiana – Villa Comunale di Napoli il cd Non solo jazz di Marisa Portolano e il libro “Storie fra tante”, di Daniela Vellani incentrato sulle vicende di sei personaggi che con le loro passioni, sentimenti ed esperienze si muovono attraverso le strade ed i profumi della città partenopea.

Non solo Jazz, Marisa Portolano

Ha presentato l’evento stato il giornalista musicologo Michelangelo Iossa con Marco Del Vaglio. La lettura dei brani del libro è stata affidata alle voci di MariaGabriella Tinè e Sergio Savastano. La regia tecnico/ musicale è stata curata dal M.° Paolo Rescigno che ha collaborato alla realizzazione del disco con arrangiamenti e composizioni delle musiche e la cui registrazione stata è stato effettuata presso il suo “Studio 52 “ Molto interessanti si rivelano i brani contenuti nel cd: Il classico ed il jazz si alternano grazie alla voce di Marisa Portolano che con gli arrangiamenti di un consumato jazzista come il M° Tony Iglio rendono il tutto un prodotto unico ed originale.

Da citare nella raccolta il brano “Una telefonata mai fatta”, una canzone composta da Paolo Rescigno su testo della stessa Daniela Vellani. Habanera di Bizet ed Amarcord di Rota vengono proposti non solo in chiave tradizionale ma contemporaneamente anche in chiave più agile e ritmata.; lo stesso dicasi di un classico del jazz come “Stella by Starlight” Rivisitati musicalmente anche motivi tradizionali quali “ Maruzzella” –ed “Indifferentemente” ed altri ancora , per cui il tutto scorre veloce e piacevole all’ascolto.. Per l’occasione la fotogallery è stata curata eccezionalmente da Umberto T. Vocaturo.

Marisa Portolano

Cantante, inizia i suoi studi musicali come cantante lirica, e per molti anni si esibisce per diverse associazioni musicali e collabora a varie stagioni liriche d’opera (Carmen, La Boheme, Turandot, etc.). Ma nel corso degli anni esplora anche molti altri generi , come il pop, la canzone napoletana classica e il jazz. E quindi cambia il suo stile adattandolo di volta in volta ai brani che affronta, passando dall’impostazione classica dei cantanti “d’opera” ad un’emissione vocale più vicina allo stile del musical e della musica leggera.

Incide sigle televisive e colonne sonore per spettacoli teatrali (“Amleto” di Tato Russo per il Teatro Bellini di Napoli), e collabora anche con formazioni jazzistiche, come il Marco Zurzolo Quartet e il Tony Iglio sextet, e con l’attrice Lara Sansone nella rassegna “Città delle donne 2006”. Dal 2006 è protagonista del concerto “Coriandoli del ‘900”, viaggio ideale attraverso stili musicali diversi, e realizza un cd dal titolo MOSAICO che propone tale progetto in forma discografica. Avviene nel 2008 il suo incontro con il Tango, e nasce così il progetto discografico NAPOLI – BUENOS AIRES, nel 2012.

Canzoni napoletane celebri, classici argentini, tutti arrangiati nella forma del cosiddetto TANGO NUEVO, più alcuni brani inediti di cui Marisa è coautrice.  Dal 2013 partecipa come voce solista allo spettacolo FESTA DI MONTEVERGINE, uno dei maggiori successi teatrali degli ultimi anni, in scena al teatro Sannazaro di Napoli. Realizza, con la produzione del cantautore siciliano Elleb, un CD di canzoni pop dal titolo THE SUN per la sua etichetta ELE PRODUZIONI. Dal 2015 comincia a lavorare al nuovo progetto discografico NON SOLO JAZZ, prodotto dal M° Tony Iglio, che vede la luce nel 2017. Attualmente è già in lavorazione il nuovo disco sulla canzone napoletana classica, con particolari arrangiamenti per pianoforte, sax soprano e percussioni curati da Paolo Rescigno.

Autore: Giovanni Cardone

Saggista, storico dell’arte e critico d’arte, docente di Storia dell’Arte Moderna e Contemporanea presso istituzioni universitarie e di alta formazione.

Potrebbe interessarti

Heldin durante un gioco di illusionismo. Foto da Facebook

Heldin racconta le sue illusioni

La Magia è una cosa seria. Lo sa bene Heldin, Egidio Russo, che ha trasformato la passione per la prestidigitazione in un lavoro.

Matilde Brandi

Matilde Brandi: lo spettacolo dal vivo merita sempre di essere sostenuto

La show-girl romana Matilde Brandi si mette a disposizione dell'imprenditoria e accetta di fare la consulente artistica del Mamì Bistrot.

Anbeta Toromani ed Alessandro Macario a Benevento. Foto di Ezio Bevere

Chopin a Benevento tra musica e danza

Al di là di guerre, pandemia e siccità c’è nella gente il desiderio di tornare alla normalità e lo vediamo a Benevento.

Lascia un commento