Ischia Film Festival, al via le iscrizioni per il 2020

Aprono i battenti le selezioni per la 18a edizione dell’Ischia Film Festival, che si terrà dal 27 Giugno al 4 Luglio 2020.

Castello Aragonese, scenario di Ischia Film Festival. Foto da Ufficio Stampa.
Castello Aragonese, scenario di Ischia Film Festival. Foto da Ufficio Stampa.

Il concorso internazionale dedicato alla location cinematografiche e diretto da Michelangelo Messina, permetterà l’iscrizione alla selezione, a tutte le opere che abbiano valorizzato il territorio attraverso la scelta delle location, promuovendone così la realtà storica sociale ed umana, le tradizioni e la cultura.

Deadline per inviare le opere è fissata al 10 Marzo, ma una “latest deadline” è prevista fino al 31 Marzo 2020.

Tra le novità più significative del prossimo concorso, oltre all’anteprima richiesta per la sezione “Scenari campani”, la scelta di differenziare le sezioni competitive per la durata e non più in base al linguaggio cinematografico, sulla scia artistica delineata dai più importanti festival internazionali.

Le sezioni in concorso

Queste le nuove sezioni competitive:

  • Lungometraggi (italiani ed internazionali). La sezione include diversi linguaggi cinematografici (documentario, animazione, fiction) a condizione che le opere siano di durata superiore ai 52 minuti. Possono partecipare a questa sezione opere edite e inedite, ma necessariamente presentate al pubblico dopo il 1 Gennaio 2019, che abbiano dato particolare rilevanza alla cultura, alle tradizioni, all’ambiente ed alla storia dei luoghi, e\o nei quali la “location” è funzionale al tema trattato ed al suo sviluppo narrativo.
  • Cortometraggi (italiani ed internazionali). La sezione include diversi linguaggi cinematografici (documentario, animazione, fiction) a condizione che le opere siano di durata inferiore ai 52 minuti (inclusi i titoli di coda). Possono partecipare a questa sezione opere edite e inedite, ma necessariamente presentate al pubblico dopo il 1 Gennaio 2019, che abbiano dato particolare rilevanza alla cultura, alle tradizioni, all’ambiente ed alla storia dei luoghi, e\o nei quali la “location” è funzionale al tema trattato ed al suo sviluppo narrativo.
  • Location negata (opere italiane ed internazionali). Una sezione aperta a tutti i linguaggi cinematografici (documentario, animazione, fiction) e ad opere di ogni durata (lungometraggi e cortometraggi) che abbiano come tema la violazione di diritti umani e\o la mancata salvaguardia di paesaggi, beni architettonici, storici e identità culturali.Le opere possono essere sia inedite che edite, ma necessariamente presentate al pubblico dopo il 1 Gennaio 2019.
  • Scenari campani (concorso nazionale). La sezione include diversi linguaggi cinematografici (documentario, animazione, fiction) a condizione che le opere siano di durata inferiore ai 52 minuti, che siano INEDITE in Italia e girate in territori riconoscibili (non studios o interni) della regione Campania o abbiano come location prevalente, territori campani.

La Direzione del Festival nominerà una giuria di esperti incaricata di assegnare il premio “Ischia Film” al miglior lavoro di ogni sezione più alcuni riconoscimenti a figure professionali che nella realizzazione di un lungometraggio sono particolarmente legate ai luoghi in cui è ambientato:

  • Premio “Castello Aragonese” Al miglior regista
  • Premio “Epomeo” Al miglior direttore della fotografia

Dal 2020 in relazione alla modifica delle sezioni competitive il Premio “Aenaria” che in passato è stato assegnato al miglior scenografo, sarà attribuito all’opera (nella sezione lungometraggi internazionali) che più di ogni altra ha saputo valorizzare la location innestandola perfettamente nella narrazione.

La Direzione artistica del festival si riserva altresì di attribuire, premi speciali indipendenti dal concorso come il Foreign award ad una produzione straniera che ha scelto l’italia per le sue riprese o i premi alla carriera che vengono assegnati ad illustri personalità del mondo del cinema.

La precedente edizione

L’edizione 2019 del festival ha visto la selezione di 99 lavori provenienti da oltre 20 diversi paesi del mondo con 18 anteprime italiane ed europee, di cui 5 le world premiere internazionali, e tanto cinema italiano. 51 le opere in concorso tra lungometraggi, documentari e cortometraggi che si sono contesi i riconoscimenti del festival.

Potrebbe interessarti

Ischia Film Festival streaming Covid19

Ischia Film Festival: film in streaming contro l’emergenza COVID-19

L’Ischia Film Festival, aspettando la diciottesima edizione in calendario dal 27 giugno al 4 luglio, …

Ischia Film Festival 2020 dedicato a Mario Monicelli

Ischia Film Festival 2020 dedicato a Mario Monicelli

Con l’annuncio della nuova edizione (la diciottesima) per l’Ischia Film Festival, si anticipa che sarà …

Alessandro Borghi ad Ischia Film Festival. Foto di Orlando Faiola

Alessandro Borghi: aspetto un film su Regeni

Ischia Film Festival 2019 con un cartellone di assoluta eccellenza che ha visto in una …

Lascia un commento