Giornate del Cinema Lucano 2019, un pezzo di Hollywood a Maratea

Un bel successo per l’edizione delle Giornate del Cinema Lucano 2019, che La Gazzetta dello Spettacolo ha seguito da vicino per raccontarvele giorno dopo giorno.

Come ogni evento di successo, non può mancare una chiusura degna di nota, che racconta la kermesse che ha saputo mettere la Lucania al centro del mondo dello star-system con tantissimi attori e Vip nazionali e internazionali.

L’organizzazione a cura dell’Associazione Cinema Mediterraneo in collaborazione con la Lucana Film Commission, ha visto l’apertura di ogni serata, con proiezioni di cortometraggi lucani e dibattiti culturali moderati dal direttore della Lucana Film Commission: Paride Leporace.

Alla conduzione delle serate invece si sono alternati Janet De Nardis (che tra l’altro, per il terzo anno consecutivo ha condotto in tutte le serate lo “Spazio Giovani”), Carolina Rey e Claudio Guerrini.

I premiati di questa edizione

Prima di menzionarveli tutti, ecco una gallery dell’evento:

Il Cast Artistico dei premiati in questi giorni è stata una Parata di Stelle: si sono alternati sul palco il regista e sceneggiatore Premio Oscar Terry George – accompagnato dalla produttrice Michela Scolari, l’attore Kabir Bedi, il regista Paolo Genovese, Loretta Goggi (madrina del festival e icona dello spettacolo italiano), l’allenatore ed ex calciatore Antonio Cabrini, il regista Sean Cisterna, l’attore Joe Pantoliano, il produttore Ken Cancellara, l’attore Gabriel Garko, il ‘life coach’ Roberto Cerè, l’attrice Vittoria Puccini, l’imprenditore Gianluca Mech, il produttore Marco Belardi, l’attore Nando Irene, i registi Giuseppe Stasi e Giancarlo Fontana, l’attore Rocco Papaleo che ha festeggiato i 10 anni di “Basilicata Coast to Coast”, il produttore Maurizio Momi e l’attrice Raffaella Camarda, attrice rivelazione dell’anno.

I presenti hanno potuto essere poi partecipi dell’emozione di Elena Sofia Ricci – fresca vincitrice del “David di Donatello”- che ascoltava con trasporto il concerto del marito Stefano Mainetti per poi salire sul palcoscenico a chiudere il festival come solo può fare una delle attrici più eleganti e brave che il cinema italiano abbia mai avuto. La folla di persone accorsa per Richard Gere è rimasta ad aspettare incollata alla sedia altre due ore dal saluto dell’attore, per potere godere dell’intervista alla Ricci che ha saputo divertire e incuriosire, proprio come quella della conduttrice Milly Carlucci, che festeggia lo straordinario successo ottenuto con l’ultima edizione di “Ballando con le stelle”, della giornalista Lisa Marzoli, attualmente al timone de “La Vita in Diretta Estate” e del produttore Enzo Sisti.

Ricco il parterre degli ospiti che si sono alternati sotto le luci dei riflettori: l’attrice Francesca Cardinale (madrina della prima serata), la squadra di calcio della Nazionale attori (Raffaello Balzo, Francesco Cicchella, Valentino Campitelli, Angelo Costabile, Ciro Esposito, Christina Manfredini, Roberto Oliveri, Giuseppe Panebianco, Andrea Preti, Stefano Oradei, Raimondo Todaro, Gennaro Silvestro, Pio Stellaccio, Hamarz Vasfi, Edoardo Velo), l’attore Massimiliano Morra, la top influencer Katiuscia Cavaliere, il regista Gianni Quinto, l’attrice Federica Calderoni, la produttrice Tiziana Zampieri, il regista Lorenzo Giovenga, l’attore Lorenzo Lazzarini, la sceneggiatrice Valentina Signorelli, il giornalista Giuseppe Di Tommaso, il produttore Roberto Cipullo, l’attore Pino Calabrese e altri.

Migliaia le persone che sabato sera hanno affollato il suggestivo parco del Santavenere per applaudire il divo hollywoodiano Richard Gere. Il protagonista di film cult come “Pretty Woman”, “American Gigolò” e “Ufficiale e gentiluomo”, dopo aver tenuto una masterclass nel tardo pomeriggio, è salito sul palco per ritirare il “Premio internazionale” che Nicola Timpone, direttore marketing di “Lucana Film Commission” ha consegnato con grandissimo orgoglio.

Grande soddisfazione quindi, da parte di Nicola Timpone, Paride Leporace e Antonella Caramia, organizzatrice della manifestazione, per questa manifestazione considerata a tutti gli effetti il vero evento dell’estate.

Potrebbe interessarti

Ludovica Pagani, Giulia Penna, Angelica Massera, Janet De Nardis, Alina Person

Digital Media Fest, i vincitori del 2019

Si è chiusa con successo la prima edizione del Digital Media Fest, festival sugli audiovisivi …

Il Web come strumento educativo al Digital Media Fest 2019

Al Digital Media Fest si parla dei disturbi della rete

Il web può essere uno strumento educativo? Sabato 30 Novembre all’Aula Levi dell’Università La Sapienza …

Involontaria, tra le anteprime del Digital Media Fest 2019

Digital Media Fest: ecco le anteprime 2019

Annunciate tutte le anteprime del Digital Media Fest 2019, che nella sua prima edizione, vanta …

Lascia un commento