Giuliana De Sio
Giuliana De Sio. Foto da Ufficio Stampa

Social Film Festival ArTelesia, arriva Giuliana De Sio

Tutto pronto per la XI edizione del Social Film Festival ArTelesia, che vedrà come ospite d’onore di questa edizione Giuliana De Sio.

Giuliana De Sio
Giuliana De Sio. Foto da Ufficio Stampa

Attrice tra le più apprezzate del panorama cinematografico, televisivo e teatrale italiano. Vincitrice di due David di Donatello come miglior attrice protagonista per i film “Io, Chiara e lo scuro” e per “Cattiva”, oltre che di un Nastro d’Argento e di un Globo d’Oro, l’attrice vanta la collaborazione con i grandi autori del cinema italiano tra i quali Monicelli, Comencini, Lizzani e Petri.

La serata di gala e premiazione, condotta da Pino Strabioli, si svolgerà il prossimo 20 luglio 2019 presso Piazza Roma e vedrà la partecipazione, oltre che di Giuliana De Sio, di Andrea Roncato e Elisabetta Pellini, protagonisti del film “Stato di ebbrezza” per la regia di Luca Biglione, prodotto dalla Stemo Production e di altri attori e registi dei film e cortometraggi finalisti del concorso internazionale del cinema sociale.

Le dichiarazioni

L’undicesima decima edizione del Social Film Festival Artelesia, nato dall’idea di un ragazzo diversamente abile, Francesco Tomasiello – afferma la Presidente Mariella De Libero – rappresenta un traguardo ma anche il punto di inizio di un nuovo percorso. La nostra storia dimostra quanto il Festival sia un l’unico ed autentico concorso internazionale del cinema sociale che si svolge a Benevento“.

Il programma

L’11 e il 12 maggio saranno dedicati alle matinées per le scuole con la proiezione di un film cult del cinema italiano “La Vita è bella” di Roberto Benigni e a seguire una masterclass sulla cinematografia a cura del giovane regista Fabio Massa.

La serata di gala del 12 maggio, condotta da Pino Strabioli, dopo le premiazioni dei film vincitori, vedrà ospite d’onore Giancarlo Giannini che si racconterà attraverso le fasi della sua carriera di attore, regista e doppiatore in una serata ricca di sorprese.

Oltre a Giancarlo Giannini parteciperà alla serata di gala anche il regista Giorgio Cantarini, che ha interpretato il ruolo del piccolo Giosuè nel film premio Oscar “La vita è bella” di Roberto Benigni. In linea con gli obiettivi dell’iniziativa e con il tema di questa edizione, il 13 maggio andrà in scena alle 20.30 lo spettacolo di teatro -danza “L’altro di me”, curato dalla Modern Dance Academy di Enzo Mercurio con le coreografie di Paola Ievolella e in collaborazione con il comitato “Insieme per” che ha coinvolto alcuni bambini disabili.

La serata sarà, come ricordato anche da Veronica Caruso, per la prima volta in Campania e la seconda in tutto il Sud Italia, tradotta simultaneamente nel linguaggio dei segni. Dall’11 a 13 maggio nel foyer del Teatro De Simone sarà allestita la mostra “Suoni di luce” a cura dell’artista Gabriella Cusani.

Autore: Redazione

Redazione Giornalistica

Potrebbe interessarti

Il primo ciak del cortometraggio The Lottery

The Lottery: primo ciak a Roma

Primo ciak nella città di Roma per il film The Lottery, diretto da Giuseppe De Lauri e basato sul racconto di Shirley Jackson.

Karate man

Karate Man: il film sulla vita di Del Falco

Arriva in prima visione su Amazon Prime Video il film Karate Man, diretto da Claudio Fragasso, sulla vita di Claudio Del Falco.

Una scena di Dirty Dancing

Dirty Dancing, nel 2024 un altro sequel?

Il film Dirty Dancing è una pietra miliare del cinema, e si parla di un sequel di cui parliamo con il coreografo Robert Fletcher.

Lascia un commento