Francesco Colangelo, regista di Once in my life. Foto di Adriano Cecchetto.
Francesco Colangelo, regista di Once in my life. Foto di Adriano Cecchetto.

Once (in my life), il 3 dicembre l’anteprima

Alla Casa del Cinema di Roma, l’anteprima di Onde (in my life)

Arriva in anteprima alla Casa del Cinema di Roma, il film Once (in my life) scritto e diretto da Francesco Colangelo, già finalista nella Official Selection del RIFF (Rome Independent Film Festival). 

Francesco Colangelo, regista di Once in my life. Foto di Adriano Cecchetto.
Francesco Colangelo, regista di Once in my life. Foto di Adriano Cecchetto.

Ad interpretare in modo del tutto innovativo e sorprendente questa black comedy c’è l’attore Alfio Sorbello nel ruolo del protagonista Tonio che si ritroverà a passare una serata particolare, perseguitato da strani rumori che lo seguono fin sopra casa. Tonio scoprirà presto che la sua vita è in pericolo, in modo del tutto particolare.

Accanto all’attore Sorbello, spicca un cast di primissimo ordine composto da  Giorgio Colangeli, Nino Frassica, Lorenza Indovina, Stella Egitto, Silvia Mazzieri, Katia Greco, Nicola Nocella, Giulia Pagnacco, Caterina Boccardi. Ogni attore impreziosisce questo piccolo film, con personaggi dalla caratterizzazione tutta da scoprire.

Once(in my life) grazie al suo genere da Black Comedy  permetterà di vivere in un’unica narrazione con  emozioni contrastanti che si alterneranno: dalla commozione alle risate più aperte.

La meravigliosa fotografia è affidata ad un maestro della luce come Gianni Mammolotti, mentre il montaggio è stato affidato al pluripremiato Marco Spoletini.

Il film è prodotto da MEDEA Films, creata da Mirko Padalino, Antonino Recupero, Dario Consoli. Le scene e i costumi sono stati curati con grande attenzione e stile dal giovane Roberto Conforti mentre la colonna Sonora originale è stata realizzata da autori musicali di primissimo livello come  The Niro (nome d’arte di Davide Combusti, cantautore romano, già realizzatore di Colonne sonore di alcune precedenti lavori del regista) e da Mauro COLANGELO, autore e compositore che vive e lavora negli Stati Uniti e realizzatore di importanti Colonne sonore per la cinematografia d’oltreoceano.

Il protagonista Alfio Sorbello ha definito sin da subito il ruolo di Tonio come ” il personaggio che ogni attore vorrebbe interpretare”.

Mentre il regista Francesco Colangelo ha dichiarato: “Spero che Once (in my life) faccia ridere e divertire. Ho avuto la fortuna di poter lavorare con un cast di assoluto livello, aver potuto dirigerli su personaggi creati dalla mia fantasia è stato per me molto divertente oltre che un assoluto privilegio”.

Il 3 Dicembre ad assistere alla proiezione in anteprima del film, saranno presenti anche tutto il cast e la troupe.

Autore: Redazione

Redazione Giornalistica

Potrebbe interessarti

Il primo ciak del cortometraggio The Lottery

The Lottery: primo ciak a Roma

Primo ciak nella città di Roma per il film The Lottery, diretto da Giuseppe De Lauri e basato sul racconto di Shirley Jackson.

Karate man

Karate Man: il film sulla vita di Del Falco

Arriva in prima visione su Amazon Prime Video il film Karate Man, diretto da Claudio Fragasso, sulla vita di Claudio Del Falco.

Una scena di Dirty Dancing

Dirty Dancing, nel 2024 un altro sequel?

Il film Dirty Dancing è una pietra miliare del cinema, e si parla di un sequel di cui parliamo con il coreografo Robert Fletcher.

Lascia un commento