Social World Film Festival

Social World Film Festival 2013: Los Angeles e San Francisco, altre due tappe

Parliamo di Social World Film Festival e del fatto che il 10 dicembre il teatro Rossellini dell’Istituto Italiano di Cultura di Los Angeles ospiterà la serata dedicata al festival. Protagonista dell’evento sarà Corrado Ceron, il vincitore del workshop Young Film Factory realizzato a Vico Equense durante l’edizione 2013 del festival. Il suo cortometraggio sul riciclo “Un amore di plastica” (Italia, 8′) sarà premiato con il Golden Spike Award.


Social World Film Festival

Ma la trasferta statunitense del festival del cinema sociale di Vico Equense è anche molto altro. Grazie alla collaborazione con i rispettivi Istituti Italiani di Cultura, raddoppia la tappa oltreoceano di quest’anno: l’8 dicembre a San Francisco, il 10 a Los Angeles.

Una delegazione del “Social World Film Festival” sta girando il mondo con il progetto “Social in the World” per preparare la quarta edizione (1-9 giugno 2014, Vico Equense). L’obiettivo è portare nelle maggiori città le migliori opere presentate all’edizione dello scorso anno, e nel contempo raccogliere il meglio delle produzioni estere a tema sociale, per presentarle a giugno in Italia.

La tappa di San Francisco (8 dicembre, dalle 18.00) sarà una gradita novità per il Social World Film Festival: i produttori cinematografici della città californiana potranno confrontarsi con le opere di giovani registi italiani, inedite negli USA.
Los Angeles (10 dicembre, dalle 18.30) è invece un ritorno per il “Social in the World”: la serata di gala sarà presentata da Valentina Castellani-Quinn e allietata dagli intermezzi musicali del Maestro Adriano Aponte.

Oltre alla premiazione di Ceron, la serata di Los Angeles vedrà la presentazione del progetto “Out of Water”, prima collaborazione tra un ente governativo italiano (il Dipartimento della Gioventù della Presidenza del Consiglio dei Ministri) e l’Università UCLA e la partecipazione di alcuni dei vincitori della scorsa edizione del Social: prederanno la parola Mitsuyo Miyazaki (miglior corto e miglior sceneggiatura) e Andrew De John (miglior regia), ma anche nuove scoperte della cinematografia italiana che il Social sta promuovendo in tutto il mondo. Giovanni Mazzitelli presenterà “Solving”, documentario sulla dura realtà degli imprenditori schiacciati dalla crisi; mentre Fabio Massa proporrà il corto “L’amore quello vero” insieme all’attrice Martina Liberti. “Il Maestro”, il primo corto da regista di Maria Grazia Cucinotta, sarà proiettato ad entrambi gli eventi.

Ma la tappa hollywoodiana del Social World Film Festival sarà anche molto altro. La delegazione del Social incontrerà gli studenti di cinematografia della USC e UCLA, le due principali università della città, a caccia di giovani film-maker da lanciare in Italia. E’ prevista anche una tappa ai Quinn Studios e agli Universal Studios, oltre che al Doldy Theatre, la casa degli Academy Awards. Un’immersione totale nello showbiz di Hollywood, per creare la rete di relazioni giusta: la mission del “Social in the World” è far sì che il cinema a tema sociale girato in Italia circoli nei circuiti internazionali.
La tappa statunitense è solo il uno degli appuntamenti “Social in the World” che anticipano la quarta edizione del Social World Film Festival (Vico Equense, 1-9 giugno 2014). Nei mesi scorsi il cinema sociale ha fatto tappa a Istanbul e Parigi; e nei prossimi mesi tornerà a Berlino (17 febbraio) e arriverà a Sydney (27 febbraio) e Tokyo (6 marzo).

Le opere presentate alla serata di San Francisco (8 dicembre):
• “Ma che difficoltà” di Ilaria Cirino Pomicino (Italia, 15′) con Marco Cocci, Tosca D’Aquino, Ana Caterina Morariu
• “Solo un bacio” di Simone Petralia (Italia’ 13′)
• “Sento” di Mario Vezza (Italia, 12′) con Yuri Napoli
• “Smile” di Matteo Pianezzi (Italia, 8′)
• “Il maestro” di Maria Grazia Cucinotta (Italia, 12′) con Renato Scarpa

Le opere presentate alla tappa di Los Angeles (10 dicembre):
• “Il maestro” di Maria Grazia Cucinotta (Italia, 12′) con Renato Scarpa
• “L’Amore quello vero” di Fabio Massa (Italia’ 15′) con Pietro De Silva, Martina Liberti, Fabio Massa, Bianca Nappi, Ivan Bacchi
• “Tsuyako” di Mitzuyo Miyazaki (Giappone, 15′)
• “Mother’s Milk” di Andrew De John (Vietnam, 12′)
• “Solving” di Giovanni Mazzitelli (Italia, preview)
• “Un amore di plastica” di Corrado Ceron (Italia, 8′)

Autore: Redazione

Redazione Giornalistica

Potrebbe interessarti

Gianluca Magni

Gianluca Magni: ho lavorato con i grandi ai tempi della pellicola

Da sempre amante della recitazione, parla l'attore Gianluca Magni che, negli anni, ha preso parte a molte fiction e film di successo

Non escludo il ritorno. Film omaggio a Franco Califano

Franco Califano: arriva il film-omaggio

Non escludo il ritorno. Questo è il titolo del film tributo a Franco Califano, diretto da Stefano Calvagna e di cui vi parliamo.

Un frame di Gli Speciali

Supereroi made in Italy: ecco “Gli Speciali”

E' stato ufficialmente rilasciato il trailer del film con i supereroi Made in Italy, Gli Speciali, diretto dal regista Daniele Malavolta.

Lascia un commento