Centro Sperimentale di Cinematografia - Casa del Cinema

Centro Sperimentale di Cinematografia, 80 anni ben portati

Centro Sperimentale di Cinematografia - Casa del Cinema

La festa del Centro Sperimentale di Cinematografia

E’ iniziata il 19 settembre 2016 alla Casa del Cinema la festa per gli 80 anni del Centro Sperimentale di Cinematografia. I primi appuntamenti in programma sono stati proprio a partire dal 19 settembre, mentre i prossimi si terranno il 26 e 30 settembre. Durante gli stessi, una serie di proiezioni accompagnate da incontri con i registi e con gli allievi che raccontano il loro Centro Sperimentale di Cinematografia: un tassello importante per arricchire il grande mosaico che è la storia del cinema.

Per gli ottant’anni, il Centro Sperimentale di Cinematografia si mette in mostra, per raccontarsi e raccontare non solo il cinema italiano, ma anche i mutamenti storici e culturali dell’Italia. Dal 1935 ad oggi il Centro è una fucina di leve non soltanto di registi, ma anche di attori e attrici, sceneggiatori, costumisti, direttori della fotografia, montatori, fonici e tutti coloro che sono responsabili a vario titolo della creazione dell’opera cinematografica e ne sono perciò autori. Corpi, volti, luoghi che non solo descrivono i gusti divistici delle diverse epoche e che viene ben testimoniata dalla mostra allestita per l’occasione – ma anche proiezioni di saggi di diploma, esercitazioni e lungometraggi.

Come in un gioco di scatole cinesi, le stesse durate delle immagini in movimento del Centro possono variare a seconda della gestione e dell’indirizzo dato dai vari presidenti che si sono avvicendati nel tenere alto l’onore di questa importante istituzione e passare, nel corso degli anni, dal cortometraggio, al medio metraggio, al lungometraggio per poi tornare a essere corto. Ogni appuntamento sarà accompagnato dall’incontro con gli allievi che ci racconteranno, in una sorta di “soggettiva libera indiretta”, il “loro” Centro Sperimentale di Cinematografia, utile tassello per arricchire quel grande mosaico che è la storia del cinema. Guardare il passato per proiettarsi nel futuro. Perché come l’avvento del cinema ha costretto il Romanzo dell’ottocento a ridefinire i propri confini narrativi, sospingendo l’opera letteraria verso i territori poco esplorati di una interiorità inafferrabile dall’occhio della cinepresa, così oggi è il cinema a dover ripensare gli ambiti della sua narrazione sotto la spinta prepotente della serialità, sperimentando sintesi espressive nuove.

Ma i festeggiamenti degli 80 anni del Centro Sperimentale di Cinematografia alla Casa del Cinema che cominciano a settembre e che proseguiranno per tutto il mese di ottobre e di novembre vogliono idealmente anche inaugurare una felice sinergia tra due importanti istituzioni nella promozione e diffusione del cinema italiano.

Autore: Redazione

Redazione Giornalistica

Potrebbe interessarti

Un frame di Gli Speciali

Supereroi made in Italy: ecco “Gli Speciali”

E' stato ufficialmente rilasciato il trailer del film con i supereroi Made in Italy, Gli Speciali, diretto dal regista Daniele Malavolta.

Persone al cinema. Foto dal Web - Pixbay

Rain Man, il film che ha reso celebre il blackjack

Rain Man è stato uno dei maggiori film di successo degli anni Ottanta prodotte a Hollywood che di più ha lasciato il segno nella storia.

Elodie in Ti mangio il cuore. Foto di Sara Sabatino

Elodie a Venezia79 con Ti mangio il cuore

La talentuosa Elodie al suo esordio cinematografico nel film "Ti mangio il cuore" di Pippo Mezzapesa, sbarca a Venezia79.

Lascia un commento