Laura Antonelli

Lutto nel cinema italiano: muore l’attrice Laura Antonelli

Laura_Antonelli_(Sessomatto)

L’attrice Laura Antonelli si è spenta questa notte a Ladispoli all’età di 74 anni.

Laura Antonelli nasce in Croazia nel 1941. In seguito, si trasferisce da bambina a Roma con la propria famiglia. Il successo arriva  nel 1973 quando interpreta il ruolo di una sensuale cameriera nel film Malizia di Salvatore Samperi.  Il film fu campione di incassi con 6 miliardi di lire e divenne in breve tempo un vero cult. Laura Antonelli divenne così una vera e propria ”icona sexy” italiana, ottenendo il Nastro d’argento come miglior attrice protagonista e il Globo d’oro alla migliore attrice rivelazione.

Inspiegabile per lei questo enorme successo di pubblico e stampa, in un’intervista infatti dichiarò:

« Sono bassina, un po’ tondetta e ho le gambe piuttosto corte: chissà perché piaccio ? »

Nel 1991 il successo entra prepotentemente in discussione, nella sua villa vengono trovati 36 grammi di cocaina. L’attrice viene condannata in primo grado a tre anni e sei mesi di carcere per spaccio di stupefacenti. Nel 2000 la Corte la assolve e riconosce consumatrice abituale di stupefacenti, ma non spacciatrice. Le ripercussioni  del processo per droga fanno scivolare Laura Antonelli in una condizione di profonda crisi economica. L’amico e collega Lino Banfi lancia un appello dalle pagine del Corriere della Sera, chiedendo aiuto per l’amica, che si trova in difficoltà. L’attrice però rispose prontamente: “Ringrazio Lino Banfi e tutti coloro che si stanno preoccupando di me. Mi farebbe piacere vivere in modo più sereno e dignitoso anche se a me la vita terrena non interessa più. Vorrei essere dimenticata”.

Noi vogliamo ricordarla comunque, per il grande contributo che ha dato al Cinema italiano. Un’attrice bella e sfuggente, con una storia discutibile, una persona segnata dai suoi errori e dalle sue cicatrici…

 

 

Autore: Redazione

Redazione Giornalistica

Potrebbe interessarti

Fabio Massa, al centro, insieme a David Morgan Jones e Enrico Lo Verso

Fabio Massa: credo nel mio lavoro

Fabio Massa, attore e regista napoletano, è attualmente alle prese con la lavorazione del suo terzo film, "Global Harmony".

Libere di... Vivere

Libere di… vivere: violenza economica di genere al RIFF

Diffondere la conoscenza della violenza economica di genere e le sue conseguenze devastanti: ecco Libere di… vivere!

I registi di The Christmas Show con Serena Autieri e Raoul Bova

The Christmas Show: il film

Sono stati in migliaia i fan ad acclamare il cast sul red carpet del nuovo film di Natale: The Christmas Show.