Magma - Cinema breve

Uno sguardo sul corto con Magma, mostra di cinema breve

Magma - Cinema breve

920 cortometraggi provenienti da 60 paesi del mondo. Sono i numeri delle iscrizioni a Magma – mostra di cinema breve per la sua tredicesima edizione. Il concorso internazionale di cortometraggi si svolgerà come di consueto ad Acireale (Ct), dal 20 al 22 novembre 2014. Ad esso si aggiungono alcuni eventi satellite di approfondimento cinematografico e intrattenimento, che avranno luogo tra Acireale e Catania a partire dal 17 novembre.

Le 33 opere selezionate per il concorso, sottotitolate in italiano e inglese, saranno valutate da una giuria internazionale composta da cineasti ed esperti di cinema. Al Premio Lorenzo Vecchio(assegnato al vincitore assoluto del festival e dedicato al fondatore di Magma scomparso nel 2005), si aggiungeranno le menzioni speciali assegnate dalla giuria sulla base delle qualità espressive e linguistiche dei corti o per valorizzare singole professionalità e ruoli del cast tecnico/artistico. Il festival supera così la tradizionale assegnazione di una menzione speciale per ognuno dei generi che articolano il concorso (narrativi, documentari, animazioni, sperimentali). La progressiva contaminazione dei linguaggi – spiega lo staff di Magma – rende il cinema breve contemporaneo più complesso e più difficile da etichettare: è sempre meno scontato, ad esempio, che i corti preventivamente iscritti nella categoria sperimentale siano gli unici a essere giudicati per la capacità di sperimentare nuove soluzioni espressive; allo stesso modo, il giudizio sulla capacità di documentare il presente può essere esteso al di là dei film tradizionalmente definiti come documentari.

Anche il pubblico di Magma, da quest’anno e per la prima volta, avrà la possibilità di “votare” i cortometraggi in concorso, permettendo l’assegnazione di un apposito Premio del Pubblico.
Tre sezioni non competitive saranno dedicate ad altrettanti festival stranieri (che quest’anno vedono una partnership bilaterale con Magma), alla presenza dei direttori artistici. Si tratta di Friss Hus Budapest, Tirana Film Festival e Zagreb Film Festival.

Autore: Redazione

Redazione Giornalistica

Potrebbe interessarti

Gianluca Magni

Gianluca Magni: ho lavorato con i grandi ai tempi della pellicola

Da sempre amante della recitazione, parla l'attore Gianluca Magni che, negli anni, ha preso parte a molte fiction e film di successo

Non escludo il ritorno. Film omaggio a Franco Califano

Franco Califano: arriva il film-omaggio

Non escludo il ritorno. Questo è il titolo del film tributo a Franco Califano, diretto da Stefano Calvagna e di cui vi parliamo.

Un frame di Gli Speciali

Supereroi made in Italy: ecco “Gli Speciali”

E' stato ufficialmente rilasciato il trailer del film con i supereroi Made in Italy, Gli Speciali, diretto dal regista Daniele Malavolta.