Barbara Bet, una donna vincente

Ama profondamente cambiare e sentirsi realizzata nella propria professione, Barbara Bet. Pur mantenendo la gestione di negozi di cosmesi al naturale e di alimentazione, ha da poco iniziato un nuovo percorso professionale, diventando una valente Restaurant Management Consulting. Il suo segreto? Mettere grande entusiasmo in tutto ciò che fa e la correttezza, con la quale si rivolge alle persone.

Barbara Bet. Foto di Alex Fiumara
Barbara Bet. Foto di Alex Fiumara

Barbara Bet, ben tornata sulla Gazzetta Dello Spettacolo! Che cosa hai “combinato” nel corso di questo lungo periodo?

Beh finita L’Isola Dei Famosi nel 2017 ho staccato un po’ con il mondo dello spettacolo, in primis per un problema di salute, che mi ha sformato nel corpo e nella mente, e poi anche perché dovevo concentrarmi su cose molto più serie che avevo trascurato! Ad oggi, oltre ai negozi di cosmesi naturale e alimentazione, sono un’imprenditrice nel campo della ristorazione e ho molti dipendenti nella mia azienda che mi rendono fiera della mia scelta.

Si capisce da come parli che sei felice e a tratti persino raggiante. Quanto conta l’entusiasmo che tu emani per farcela nella vita?

Tantissimo! Se infatti siamo persone negative attraiamo gente perdente e negativa, che, per altro, ci succhia molte energie! Pertanto, se dobbiamo dare una svolta alla nostra vita, dobbiamo necessariamente cominciare a “tagliar fuori” le persone negative.

Professionalità, studio e voglia di imparare: li abbiamo in dotazione nel DNA o dobbiamo acquisirli nel corso del tempo?

Allora, come si suol dire, se uno nasce asino difficilmente muore cavallo, ma anche nel corso della nostra vita possiamo però imparare tantissime cose, se siamo predisposti e abbiamo l’umiltà di farlo. Io studio tantissimo sempre; del resto la cultura è alla base di molte persone di vero successo. E questo non si può assolutamente mai negare!

A proposito di tempo, ti spaventa quello che passa inevitabilmente?

Sì, tantissimo! Io ho paura di invecchiare e, pertanto, vorrei che a volte il tempo si fermasse!

Hai mai avuto la tentazione di tentare invano di fermarlo?

Sì, spesso! Ma – purtroppo – non è affatto possibile! A parte che la chirurgia estetica mi spaventa… Lo sappiamo tutti che chi è adulto, quindi non più un ragazzino, e vuole sembrare più giovane a tutti i costi, si rende immancabilmente ridicolo…

E, più banalmente, hai mai la sensazione che il tempo passi un po’ troppo in fretta, anche all’interno di una giornata?

No, francamente mi è successo poche volte di veder passare troppo in fretta il tempo. Io difatti mi gusto ogni momento della mia giornata. E ti dirò di più: vorrei talora, addirittura, poter fare più cose, ma devo anche dormire qualche volta! (ride di gusto)

Quale è il primo gesto che compi la mattina quando ti svegli? E quale è il tuo primo pensiero?

Fare le coccole al mio cane! Il mio primo pensiero è: Come mi vesto? (ride) E poi penso a tutte le cose che devo fare nell’arco della giornata.

Indubbiamente sei una donna molto impegnata, ma come riesci a non farti prendere dal panico quando il lavoro diventa particolarmente pesante?

Ho imparato che tutto si può risolvere, così, quando ho molte cose da fare ho imparato a parlare… Parlare con gente con cui ho impegni e non posso rispettarli, a causa di imprevisti e/o contrattempi, in modo sincero, in maniera tale da sistemare ogni cosa nel verso giusto e farmi apprezzare per la mia correttezza.

Si dice che se fai il lavoro che ami non lavorerai nemmeno un giorno nel corso della tua vita. La pensi anche tu così?

Certamente! Io amo il mio lavoro e non vedo l’ora ogni giorno di alzarmi dal letto per incominciare! È sicuramente questa è una fortuna sulla quale può contare – purtroppo – poca gente.

Di contro, il fatto di esercitare una professione che si ama, può talora rendercene schiavi?

Sì, purtroppo! Infatti è come se non staccassi mai, ed è per questo motivo che ogni tanto sento il bisogno di scappare, spegnere tutto e isolarmi da tutto e da tutti. Sento proprio il bisogno di rigenerarmi!

Come si può, a tuo giudizio, trovare il giusto equilibrio tra il lavoro e i momenti di relax e riposo?

Dobbiamo ascoltarci, è l’unico segreto! Noi non siamo una cosa unica, noi siamo mente, corpo, cuore e anima. Ogni tanto dobbiamo ascoltare la nostra mente. Sono molto felice di essere tornata più positiva che mai.

Lascia un commento