Mirko Cuneo a Nizza con Vittorio Emanuele per la Real Casa Savoia

Il CEO di Nextre Engineering, l’imprenditore Mirko Cuneo, in Francia per il “Capitolo Generale” della Real Casa Savoia.

Si è tenuto a Nizza, lo scorso settembre, l’evento dei Giovani Monarchici. Tanti i personaggi illustri presenti, tra cui i membri la famiglia Savoia.

Mirko Cuneo a Nizza nominato Commendatore
Mirko Cuneo a Nizza nominato Commendatore

Nella splendida cornice di Nizza, al Palais de la Mediteranee, si è svolta la premiazione di Dame e Cavalieri che nel corso del tempo si sono impegnati in attività di beneficenza e di carità. Essi sono stati insigniti dell’ordine al Merito di Savoia concesso da Vittorio Emanuele ed Emanuele Filiberto di Savoia. Presente, tra le alte cariche illustri, Balestrini, co-fondatore e Presidente dei Giovani Monarchici.

Associazione che vuole promuovere una prospettiva monarchica per il futuro. Non si tratta di una regressione verso il passato, ma di una svolta verso un modello di potere accentrato 2.0 che guardi anche all’Europa.

Proprio in merito all’evento a Nizza i Giovani Monarchici hanno dichiarato: “Complimenti alle nuove Dame e Cavalieri insigniti dell’ordine al Merito di Savoia. Ed ora al lavoro per fare crescere la nostra associazione”.

L’evento annuale della Casa Reale Savoia è tra i più attesi e quest’anno è arrivato alla sua 360° edizione.

Sempre a Nizza, nella serata si è tenuto il tradizionale gala, precisamente nella cornice dello Château di Cremat, zona collinare francese, alla presenza delle autorità reali più illustri. Il ricavato della cerimonia è stato devoluto per un progetto di chirurgia infantile in Africa portato avanti dall’associazione Mercy-Ships. Quest’ultima ha presenziato alla cerimonia ed ha spiegato tutto il progetto della charity.

I Giovani Premiati e gli Ordini di Casa Savoia

Anche Mirko Cuneo al grande evento “regale” in cui la parola d’ordine era carità e beneficenza. Tutti i premiati sono accomunati dalla volontà di aiutare il prossimo, soprattutto i più disagiati.

Mirko Cuneo a Nizza con Vittorio Emanuele per la Real Casa Savoia
Mirko Cuneo a Nizza con Vittorio Emanuele per la Real Casa Savoia

Dame e Cavalieri si sono contraddistinti nel tempo per aver sostenuto realtà difficili in diversi contesti. Tutti i membri, appartenenti ai diversi ordini ed ispirati ai Santi di Casa Savoia, ogni anno si prefissano nuovi obbiettivi spinti dai più onorevoli valori di solidarietà ed altruismo.
Mirko Cuneo, presente alla manifestazione, ha avuto modo anche di apprendere tutte le opere che nel corso dell’anno sono state compiute dalla tutta Casa Savoia. La famiglia reale porta avanti da secoli una tradizione di donazioni verso diversi contesti disagiati.

Le opere benefiche, nel corso del tempo, sono state compiute in tutto il mondo. Questo è stato possibile solo grazie alla volontà e generosità messa a punto proprio da Dame e Cavalieri, tra cui Mirko Cuneo. Giusto per citare qualche esempio, soltanto nel 2018 grazie a innumerevoli interventi sono stati raccolti, attraverso l’ulteriore ausilio delle Delegazioni, 45.000 euro. Questi sono serviti alla costruzione di un poliambulatorio volto all’assistenza dei genovesi colpiti dal crollo del Ponte Morandi.

Un aiuto che però nel corso del tempo ha permesso di costruire realtà sociali e mediche in tutta Italia, anzi, in tutto il mondo. Si contano, ad esempio, presenze attive per i terremoti degli ultimi 30 anni su tutte le aree italiane colpite fino ad arrivare ad azioni sociali in Giappone, Canada e tanti altri luoghi.

Ogni anno gli ordini si prefissano di raggiungere obbiettivi sempre più grandi al fine di allargare l’operazione di sostegno verso il prossimo.

Lascia un commento