RED BULL FLUGTAG

RED BULL FLUGTAG 2016 al via

RED BULL FLUGTAG

Chi ha detto che l’uomo non può volare? Le squadre più creative, fantasiose e spericolate d’Italia potranno sfidare la forza di gravità durante l’evento più pazzo dell’anno: il RED BULL FLUGTAG, la gara tra le più originali e bizzarre macchine volanti “fai da te”, tutte rigorosamente senza motore, che il 19 giugno proverranno a spiccare il volo all’Idroscalo di Milano!

Giunto ormai alla sua quarta edizione, il RED BULL FLUGTAG è un evento fuori dal comune aperto a tutti coloro che vogliono mettere in mostra la propria creatività e il proprio coraggio ideando improbabili macchine volanti che dovranno essere in grado di librarsi nell’aria solo grazie alla loro forma e alla forza del pilota e del “team spingitore” ed un’occasione imperdibile per tutti quelli che vogliono godersi uno show unico e gratuito.

Per partecipare basta iscriversi da oggi, lunedì 11 gennaio, fino al 13 marzo, sul sito www.redbullflugtag.it, e presentare il proprio progetto. I 40 più originali e divertenti verranno selezionati per essere protagonisti il 19 giugno all’Idroscalo di Milano, dove spiccheranno il volo dalla rampa di lancio e cercheranno di cavalcare l’aria prima di precipitare in acqua con i tuffi più rocamboleschi.
Per informazioni sulle modalità di iscrizioni e le condizioni di partecipazione è possibile consultare il sito ufficiale.

Autore: Redazione

Redazione Giornalistica

Potrebbe interessarti

Francesca Ghezzani

Fatti e storie da raccontare, torna Francesca Ghezzani

Giunta alla sua quarta edizione, è ripartita la trasmissione "Fatti e storie da raccontare". Ne parliamo con Francesca Ghezzani.

Psicofarmaci e solitudine. Foto dal Web

Psicofarmaci: perché è importante ridurre lo stigma

La salute mentale sta a poco a poco diventando un argomento di cui si parla più apertamente: un focus sulle terapie da seguire.

Casino di Sanremo. Foto di Sailko da Wikipedia - Opera propria

Casino italiani più famosi: i luoghi

La tradizione italiana con i casino è lunga oltre 300 anni. Ecco i luoghi più famosi e storici d'Italia dove nasce questa attrazione.