The Voice Senior

The Voice Senior: grandi consensi per la trasmissione di Rai 1

Ancora boom di ascolti per The Voice Senior, che raggiunge il 18.86% di share con 4.189.000 spettatori.

Una trasmissione che piace per il suo candore e per la voglia di riscatto da parte di over 60 che hanno slancio e desiderio di mettersi in gioco e di dimostrare il talento che, probabilmente, hanno dovuto riporre “nel cassetto” per eventi legati a diverse vicissitudini di vita.

The Voice Senior

Una squadra di coach affiatati e che vede come veri e propri “leader” due straordinari artisti partenopei: Gigi D’Alessio e Clementino generatori di allegria e buon umore, grazie alle loro battute e performance che destano ilarità e gradimento anche alla bravissima Loredana Bertè la quale, da grande stratega, si sta accaparrando voci davvero particolari, non ultima quella del 77enne Giulio Todrani, papà della famosa Giorgia, il quale ha portato sul palco Michael Bolton facendo entusiasmare l’artista calabrese che, alzandosi in piedi, gli ha urlato: “Sei mio!”.

Presenti tra i coach anche Al Bano, in gran forma e sempre con una voce da brividi, e la figlia Jasmine la cui presenza è stata fortemente voluta dalla stessa presentatrice, Antonella Clerici, la quale ha spiegato di aver ricercato un “elemento” giovane che, assieme a Clementino, potesse portare un po’ di “aria scanzonata” a tutto il contesto.

Un programma che porta dinanzi alle telecamere gente vera e talentosa e che non soffre di manie da protagonismo “a tutti i costi”, ma che invece si presenta in punta di piedi, nonostante abbiano al seguito bagagli culturali e artistici.

The Voice Senior è stato un grande riscatto anche per Erminio Sinni, artista che si è sicuramente distinto e che fortemente è stato voluto, ancora una volta, dalla Bertè. Sinni dopo una lunga carriera, la partecipazione al Festival di Sanremo, premi e successi vari… ha finalmente avuto l’attenzione e gli applausi che da sempre merita. A The Voice Senior si è presentato con la canzone “A mano a mano” di Riccardo Cocciante ma i coach, in particolare D’Alessio che lo ha subito riconosciuto, hanno voluto ascoltarlo anche in un suo bellissimo brano del passato.

Anche Gianni Pera ha colpito in maniera particolare, non solo per la sua straordinaria interpretazione ma anche per la dolcezza e la timidezza con cui ha raccontato di essere in cassa integrazione e che “la luce nei suoi occhi si era spenta”, luce che la musica ha permesso di riaccendere.

Gianni Pera, conteso da tutti, ha accettato di far parte del team di Al Bano.

Il venerdì sera la rete ammiraglia della Rai ha segnato un altro goal in successi. Un appuntamento, in prima serata, che permette a talenti senior di emozionarsi ed emozionare generazioni di tutte le età.

Autore: Silvana De Dominicis

Vice direttore di La Gazzetta dello Spettacolo, amante degli animali, la natura e la cucina veg. Umiltà e sensibilità sono nel contempo i miei pregi e difetti.

Potrebbe interessarti

Il teatro Ariston pronto per Sanremo 2023. Foto da Google

Sanremo 2023: chi vince secondo Google?

È già Festival di Sanremo 2023 mania ed impazza su Google la ricerca del vincitore di questa edizione: ecco i candidati.

Gianpiero Rotoli

Gianpiero Rotoli: amo poter conoscere nuovi luoghi e persone

Incontriamo l'attore Gianpiero Rotoli, lo conosciamo per aver preso parte, sin dalla prima serie, a "Le indagini di Lolita Lobosco"

Cosetta Turco

Cosetta Turco: tornerei volentieri in televisione

Una carriera felice nell'ambito dello spettacolo, per Cosetta Turco, ed un figlio ed un marito e tanti nuovi progetti.

Lascia un commento