Fabio Rovazzi
Fabio Rovazzi. Foto da Ufficio Stampa

Emma e Michelle Hunziker, ospiti di Rovazzi

Vi abbiamo anticipato qualche giorno fa di Fabio Rovazzi e del suo arrivo su Twitch. E dopo il grande successo dei primi appuntamenti con Gianni Morandi, Frank Matano, Pierluigi Pardo, Calcutta, Fabio Volo, Antonio Candreva, Flavio Briatore e Marco Montemagni, prosegue il nuovo format, che questa sera vede ospiti Emma Marrone e Michelle Hunziker.

Dopo l’annuncio arrivato in un vlog su YouTube, ecco che Fabio Rovazzi torna protagonista di interviste, chiacchierate o semplici aperitivi insieme a numerosi ospiti e amici del mondo dello spettacolo, dello sport e della politica.

E, in perfetto stile Twitch, Fabio Rovazzi si mostra anche in un’inedita versione di gamer.

Fabio Rovazzi
Fabio Rovazzi. Foto da Ufficio Stampa

In questi anni, dal grande successo del 2016 in cui ha segnato un record con “Andiamo a comandare”, che è entrato nella storia del mercato discografico italiano per aver conquistato il disco d’oro solo grazie allo streaming, Fabio Rovazzi si è distinto per la sua grande creatività in più ambiti, per lo sguardo tagliente sulla vita di tutti i giorni e per l’ironia che lo ha portato a conquistare il cuore non solo di tantissimi fan ma anche di amici e colleghi del mondo dello spettacolo, italiani e internazionali.

Autore: Redazione

Redazione Giornalistica

Potrebbe interessarti

Claudia Vismara

Claudia Vismara: fra i miei sogni, vincere l’Oscar

Claudia Vismara, attrice eclettica, dotata di una "grazia artistica" a tutto tondo ci racconta il suo "Un medico in famiglia".

Stefano De Martino ed Andrea Delogu presentano TIM Summer Hits

TIM Summer Hits: gli ospiti del Best of

Tutto pronto per il best of di TIM Summer Hits, lo show musicale di Rai 2 condotto da Andrea Delogu e Stefano De Martino.

Valentino Giansana

Valentino Giansana: volevo fare l’infermiere ma poi ho scoperto il cinema

Valentino Giansana, fra i protagonisti de "Il paradiso delle signore", aveva il sogno di fare l'infermiere, ha scoperto poi la recitazione.

Lascia un commento