Carmine Buschini. Foto di Alessandro Bachiorri.
Carmine Buschini. Foto di Alessandro Bachiorri.

Janet De Nardis premiata ai Festival Tulipani di Seta Nera

Per la X Edizione del Festival Tulipani di Seta Nera, successo di Janet De Nardis

Prestigiosa festa per il Gran Galà della X Edizione del Festival Internazionale Tulipani di Seta Nera, presso il Teatro Olimpico di Roma, condotto da Metis Di Meo e Beppe Convertini, con Valeria Milillo e Gian Marco Tognazzi a ricoprire il ruoli di madrina e padrino del Festival.

Esclusivi riconoscimenti per il loro impegno sociale a personaggi come Rocco Papaleo, Andrea Roncato, Giusy Versace, Serena Iansiti premiata per l’interpretazione ne I Bastardi di Pizzofalcone, Carmine Buschini, protagonista di Braccialetti Rossi. Janet De Nardis, direttore del Roma Web Fest, ha ricevuto il premio per il suo impegno per una educazione responsabile del web. La diffusione di una cultura consapevole attraverso le famiglie e la scuola per l’uso corretto della rete, ha dichiarato la De Nardis, è l’unica arma che abbiamo per prevenire i fenomeni come il cyberbullismo.

Possiamo regolamentare il web, possiamo limitare la libertà di espressione, possiamo controllare ogni singola azione in “rete”, ma il problema della manipolazione psicologica attraverso il web non sarà mai superato se non viene insegnato fin dall’infanzia ad avere rispetto del prossimo. Tutelare la nostra privacy, e di chi abbiamo davanti a noi, è fondamentale. Capire e fare capire che le informazioni personali non possono essere date in pasto al pubblico sconfinato di internet e che insulti e recriminazioni non possono essere trattati su pagine pubbliche come delle moderne “gogne” è il solo mezzo che abbiamo per evitare di sentire nuovi terribili fatti di cronaca nera.

Tre i momenti musicali del Gran Galà: la serata è stata aperta da Sara Galimberti con il brano “Siamo noi quei fiori rari” scritto con il Maestro Vince Tempera; i Moseek, protagonisti di X Factor hanno intrattenuto la platea con due brani, “Heron” e  il successo radiofonico del momento “Tina”.  La serata si è conclusa con Ermal Meta, terzo classificato all’ultima edizione del Festival di Sanremo che ha eseguito per la prima volta il brano “Vietato Morire” al pianoforte.

Cinzia Leone ha conquistato la platea con un breve, esilarante, spettacolo che metteva in evidenza quanto la nostra sia una società stressata e poco incline alla riflessione sull’origine dei problemi, ma solo sui palliativi per ovviare alla manifestazione del problema in essere.

Tanti gli amici del Festival Tulipani di Seta Nera accorsi a sostenere il cinema sociale, tra cui Giada Desideri, Daniela Marra, Alice Bellagamba, Cataldo Calabretta, Fausto Brizzi, Erika D’Ambrosio, Catello Masullo, Paola Dei, Francesca Flora, Patrizia Pellegrino, Franco Mariotti, Leopoldo Mastelloni, Carolina Rey, Flavia Vento, Ivan Castiglione, Emanuela Tittocchia, Stefano Maniscalco, Massimo Nardin, Carolina Rey, Silvia Salemi, Savino Zaba, Elena Coniglio, Nicola Timpone, Lisa Marzoli, Michele D’Anca, Giorgia e Greta Berti, Ester Vinci, Giucas Casella, Simona Borioni, Gabriele Rossi e Alma Manera.

Direttamente da Madrid, per sostenere il più importante Festival di cinema sociale italiano, sono arrivati Chico Garcia e Adriana Torrebejano, protagonisti della soap opera Il segreto, nei panni rispettivamente di Severo e Sol Santacruz.

Il Premio della Sala Stampa, consegnato dalla direttrice del Settimanale Vero Laura Bozzi, è andato al corto “Superme’nn” di Rosario Bizzarro.  Ad aggiudicarsi il Premio Rai Cinema Channel è stato il corto “Alters” di Marianna Adamo consegnato da Federica Lo Jacono di Rai Cinema Channel.

Il Premio Miglior Sorriso Nascente, consegnato da Carlo Brancaleoni di Rai Cinema, è andato al corto “Il mio piccolo segreto” di Franco Montanaro.

Infine, il Premio per il Miglior Cortometraggio della decima edizione del Festival è stato “Contando le formiche”, diretto da Giuliano Cremasco e premiato dalla Presidente di Giuria Caterina D’Amico.

Autore: Maria Rita Marigliani

Giornalista Pubblicista, Ufficio Stampa e Social Media Manager. La comunicazione rappresenta, da sempre, un’opportunità di evoluzione e crescita necessaria per me e per la conoscenza degli altri.

Potrebbe interessarti

Gianluca Magni

Gianluca Magni: ho lavorato con i grandi ai tempi della pellicola

Da sempre amante della recitazione, parla l'attore Gianluca Magni che, negli anni, ha preso parte a molte fiction e film di successo

Non escludo il ritorno. Film omaggio a Franco Califano

Franco Califano: arriva il film-omaggio

Non escludo il ritorno. Questo è il titolo del film tributo a Franco Califano, diretto da Stefano Calvagna e di cui vi parliamo.

Un frame di Gli Speciali

Supereroi made in Italy: ecco “Gli Speciali”

E' stato ufficialmente rilasciato il trailer del film con i supereroi Made in Italy, Gli Speciali, diretto dal regista Daniele Malavolta.

Lascia un commento