Peppino e Toto

Peppino De Filippo e gli Stati Uniti d’Europa alla prossima Conferenza internazionale del MiBACT

Peppino e Toto

L’occasione per vedere un film assolutamente inedito è straordinaria: la Cineteca Nazionale infatti il 23 ottobre pv all’Auditorium Parco della Musica presenterà “Partire è un po’ morire” un film del 1951 di circa 11’40”, interpretato da Peppino De Filippo per la regia di Giacinto Mondaini e la  fotografia di Gianni Di Venanzo.

Trovato da poco, restaurato dalla Cineteca Nazionale verrà proiettato per la prima volta nella sua versione integrale nella mattinata del 23 ottobre pv. alla Conferenza internazionale REGULATION: AN INDUSTRY AT A CROSSROADS  organizzata dal MiBACT-DG Cinema tra le attività della Presidenza Italiana del Consiglio dell’Unione Europea.

E’ l’anno 2001, una presentatrice da un televisore annuncia la trasmissione di una comica di cinquanta anni fa quando viaggiare da un paese all’altro dell’Europa era un’impresa rischiosa e complessa.
Si vede un uomo (PEPPINO DE FILIPPO) e una donna (MARGIT SEEBER) correre da un ufficio all’altro per avere il passaporto e la licenza di matrimonio. Alla fine, dopo minuziosi controlli al posto di frontiera, i due decidono di andare a vivere su un albero augurandosi che un giorno, sul modello degli Stati Uniti d’America, vengano creati gli Stati Uniti d’Europa !

Il film appartiene al Fondo della famiglia Iannotta, depositato nel 2013 presso la Cineteca Nazionale, in cui si stanno scoprendo numerose rarità.
Parte del film, o forse tutto, è girato all’interno e all’esterno del CSC.
Il restauro in digitale 4k è stato effettuato partendo dai negativi originali scena e colonna conservati presso gli archivi della CN.

Autore: Redazione

Redazione Giornalistica

Potrebbe interessarti

Steven Spielberg sul set di The Fabelmans

Steven Spielberg: trionfo ai Golden Globe

Parliamo del regista Steven Spielberg, che in questo inizio anno trionfa ai Golden Globe con il film The Fabelmans.

Il cast di Tre di Troppo. Foto di Loris Zambelli per Photomovie

Tre di Troppo sbanca il box office

Tre di Troppo arriva al cinema e sbanca il box office nel weekend dell’Epifania, tra gli italiani più visti. Ecco i numeri del successo.

Gianni Franco

Gianni Franco: sogno un ruolo da Babbo Natale

Gianni Franco ci parla dei suoi trascorsi attoriali e di ciò che gli porterà il futuro a livello lavorativo fino al film con Carlo Verdone.