Anna Capasso

Sangue del tuo sangue, Anna Capasso su Canale Nove

Anna Capasso

Aspettando l’uscita di Gramigna

Anna Capasso, attrice napoletana, sarà la protagonista della puntata di martedì 12 aprile 2016, della serie Sangue del tuo sangue in onda su Deejay Tv-Canale Nove. Ma le novità per la partenopea non finiscono qui, infatti, la Capasso, a novembre sarà nelle sale italiane al fianco di Biagio Izzo ed Enrico Lo Verso con il film Gramigna, come unica attrice napoletana scritturata per questa serie.

Ogni martedì alle 21.15 sul canale nazionale Deejay Tv-Canale Nove (numero 9 digitale terrestre e 145 di Sky), in prima TV, va in onda il programma che ricostruisce i delitti più insospettabili e cruenti consumati in famiglia. In ogni episodio si delinea la storia della famiglia senza rivelare l’identità della vittima né quella dell’assassino, solamente a metà puntata infatti si capirà chi è stato ucciso per mano del Sangue del suo sangue. L’ultima parte è dedicata alle indagini, ricostruite dettagliatamente fino alla scoperta dell’assassino e del movente che l’ha spinto a compiere un gesto tanto terribile come quello dell’uccisione di un proprio famigliare.

A spiegare i passaggi più critici e imprevedibili di ogni caso Simona Ruffini, esperta criminologa e scrittrice che commenterà e analizzerà i punti salienti di ogni vicenda.

Autore: Redazione

Redazione Giornalistica

Potrebbe interessarti

Claudia Vismara

Claudia Vismara: fra i miei sogni, vincere l’Oscar

Claudia Vismara, attrice eclettica, dotata di una "grazia artistica" a tutto tondo ci racconta il suo "Un medico in famiglia".

Stefano De Martino ed Andrea Delogu presentano TIM Summer Hits

TIM Summer Hits: gli ospiti del Best of

Tutto pronto per il best of di TIM Summer Hits, lo show musicale di Rai 2 condotto da Andrea Delogu e Stefano De Martino.

Valentino Giansana

Valentino Giansana: volevo fare l’infermiere ma poi ho scoperto il cinema

Valentino Giansana, fra i protagonisti de "Il paradiso delle signore", aveva il sogno di fare l'infermiere, ha scoperto poi la recitazione.

Lascia un commento