Cinemagia Awards: Janet De Nardis conquista il cinema

Con una pioggia di star nella Capitale si festeggia la prima edizione di “Cinemagia Awards”, premio dedicato al mondo della settima arte.

Presentato dalla regista e giornalista Janet De Nardis reduce dal successo del Digital Media Fest affiancata da Carolina Rey, è stata presentata la nuova piattaforma digitale Cinemagia che distribuisce film indipendenti e internazionali in prima visione.

La serata e gli ospiti intervenuti

Tra i primi a salire sul palco il Maestro compositore Giovanni Allevi, premiato per l’elevata qualità dei progetti musicali e non che lo hanno visto protagonista. Sono stati tanti gli aneddoti raccontati dagli attori Francesco Montanari, Massimo Boldi, Andrea Roncato e Maurizio Mattioli e delle bellissime star Caterina Murino, Rocío Muñoz Morales, Madalina Ghenea, Valeria Fabrizi, reduce dal grande riscontro ottenuto nell’ultima edizione di “Ballando con le stelle” su Rai1.

Janet De Nardis, Sergio Castellitto e Carolina Rey a Cinemagia 2021
Janet De Nardis, Sergio Castellitto e Carolina Rey a Cinemagia 2021

E’ stato poi il turno dei registi Enrico Vanzina, Cinzia TH Torrini, la casting director Teresa Razzauti; l’amministratore delegato di Rai Cinema Paolo Del Brocco; il patron di Lotus Production Marco Belardi; il team di Stardust; la poliedrica Stefania Casini, ma anche con Richard Sammel, attore internazionale che ha partecipato a film e serie tv diventati cult e il responsabile format di Ballandi Dimitri Cocciuti.

Janet De Nardis, in preparazione del suo primo lungometraggio “Good Vibes”, ha intervistato alcuni degli attori che ne saranno protagonisti, ma ha avuto anche il piacere di ritrovare i creatori del festival Gemellato al progetto Cinemagia Awards, “Marateale – Premio internazionale Basilicata”, manifestazione che Janet conduce da molti anni e che è guidata dal direttore artistico Nicola Timpone e dalla presidente Antonella Caramia che hanno consegnato all’attore Sergio Castellitto il Premio speciale “Marateale” omaggio a Lina Wertmüller, il primo dedicato alla regista di fama internazionale di origini lucane scomparsa recentemente.

In questa splendida serata, ideata da Tiziana Zampieri di Magnifica Consulting, in collaborazione con Banca del Fucino, Toed Film, Marco Canino, Stardust, Caffè 24k, sono intervenuti anche Paolo Barletta, Ceo di Arsenale spa; Margherita Perretti, Presidente della Commissione Pari Opportunità della Regione Basilicata; Luigi Corradi, amministratore delegato di Trenitalia.

Uno dei momenti più divertenti di questa prima edizione di Cinemagia Awards, è certamente stato il racconto di Andrea Roncato in ricordo di Sandra Mondaini, sua mentore e donna istrionica, che ha lasciato una grande eredità di affetti. Andrea, pochi giorni fa, è stato anche il padrino del Digital Media Fest, festival fondato e diretto da Janet De Nardis che conclude questo 2021 in bellezza, immersa nella settima arte e convinta della necessità di raccontare storie attraverso ogni mezzo, per coltivare l’empatia e la capacità di emozionarsi. Janet ci ricorda quanto sia importante unire creatività e innovazione per garantire un futuro migliore, per dare libertà di espressione a tutti, per trasmettere valori e fiducia nei propri sogni: “Alla vigilia del nuovo anno, accanto a tanta bellezza e cultura è fondamentale fermarsi a raccogliere le energie necessarie per ricostruire un mondo che vacilla di fronte a nemici invisibili. Solo prendendoci per mano, torneremo a essere liberi”.

Potrebbe interessarti

La terrazza di SanremoSol di fronte all'Ariston di Sanremo con Novella 2000

Novella 2000: arriva il gran galà

Tutto pronto per il Festival di Sanremo 2022, che vede quest'anno tra i party collaterali, quello del settimanale Novella 2000.

I protagonisti di Jumanji the Adventure a Gardaland

Jumanji sbarca a Gardaland

Ma voi avete visto il film Jumanji? E l'idea di far rivivere tutte quelle ambientazioni arriva in Italia a Gardaland.

Ischia Film Festival 2020

Ischia Film Festival: pronti per il ventennale

Una edizione che segna un traguardo importante per Ischia Film Festival, il ventennale della kermesse cinematografica.

Lascia un commento