Silvia Salemi, riparte il tour

Dopo le prime date (il tour è partito il 28 aprile da Crotone) e dopo l’esperienza nel programma di Rai Uno “Ora o mai più”, la cantautrice siciliana Silvia Salemi, impegnata nella scrittura del nuovo album, prosegue il tour in tutta Italia con alcuni nuovi brani inediti, tra cui il singolo elettro-pop “Era digitale”, attualmente in rotazione radiofonica e disponibile in digital download, e brani di repertorio.

Silvia Salemi
Silvia Salemi. Foto da Ufficio Stampa

Le date del tour

Ecco le prossime date:

  • 02 giugno Sant’Angelo Romano (RM)
  • 11 giugno Reggio Calabria
  • 13 giugno San Marco Argentano (CS)
  • 30 giugno Agromonte Magnano (PZ)
  • 06 luglio Tivoli Terme (RM)
  • 13 luglio a Castellana Sicula (PA) Piazza San Francesco di Paola
  • 16 luglio Campomaggiore (PZ)
  • 27 luglio Futani (SA)
  • 5 agosto Sicilia
  • 7 agosto Castelpagano (Bn) – Piazza del Municipio
  • 20 agosto Tuoro di Sessa Aurunca – Caserta
  • 15 agosto Pietramelara Piazza San Rocco (CE)

Silvia Salemi

Nasce a Palazzolo Acreide, in provincia di Siracusa, il 2 aprile del 1978. Neppure maggiorenne, nel 1995, vince il Festival di Castrocaro con la canzone “Con questo sentimento”. Successivamente, partecipa a Sanremo Giovani con una cover riarrangiata di uno dei cavalli di battaglia di Caterina Caselli: “Nessuno mi può giudicare”.

Nel 1996 è tra le Nuove Proposte del Festival di Sanremo, dove conquista il quinto posto con il brano “Quando il cuore”, a cui segue la pubblicazione del primo album “Silvia Salemi”. Il buon riscontro di vendite le permette di essere promossa nella categoria Big al Festival di Sanremo del 1997, dove, con la canzone “A casa di Luca”, vince il Premio Volare per il miglior testo e conquista la vetta della hit-parade, divenendo un vero e proprio tormentone. Successivamente pubblica il secondo album intitolato “Caotica”, al cui interno è presente la hit “Stai con me stanotte”, che sfiora la vittoria a “Un disco per l’estate 1997”.

Nello stesso periodo, i Simple Minds la scelgono come supporter per la data romana del loro tour internazionale. Nel 1998, torna sul palco e sforna l’ennesimo tormentone, “Pathos”, che dà il titolo al suo terzo album. Subito dopo debutta come conduttrice televisiva, accanto a Pippo Baudo, ne “Il gran ballo delle debuttanti”, in onda su Canale5. L’anno dopo presenta su Rai3 il programma religioso “Viaggi nei luoghi del sacro”. Il 2000 si apre con la pubblicazione del suo quarto album, “L’arancia”, in cui collabora, tra gli altri, con il produttore dei Cardigans Tore Johansson e prosegue il felice sodalizio con Giampiero Artegiani. Con “Nel cuore delle donne”, Silvia Salemi torna per la quarta volta al Festival di Sanremo, brano, quest’ultimo, che traina l’album “Il gioco del Duende”, da cui verrà estratta anche la hit “Dimenticami”.

Nel 2004 è tra i concorrenti del reality-show di Rai2 “Music Farm”, a cui segue l’esperienza radiofonica, nelle vesti di autrice e conduttrice del programma “La mezzanotte di Radio 2”. Nel 2007 pubblica l’album “Il mutevole abitante del mio solito involucro”, il cui videoclip del singolo omonimo viene diretto da Beppe Fiorello, aggiudicandosi il Premio Venice Music Awards. Il video del secondo singolo, intitolato “Ormai”, questa volta girato da Giorgio Pasotti, ottiene il Premio Roma Video Clip. Nel 2009 torna in televisione, su Alice, alla conduzione de “L’isola del gusto”.

Nel 2013 è tra i concorrenti della terza edizione del talent-show campione d’ascolti di Raiuno “Tale e Quale Show” e di “Tale e Quale Show – Il Torneo”. Nel 2015 la Salemi torna al Festival di Castrocaro, trasmesso da Rai1, stavolta nelle vesti di presidente di giuria. L’anno dopo veste i panni di giurata nel talent-show di La5 “Tra sogno e realtà”. Nel 2017 ottiene un grande successo su Rete4 conducendo la prima edizione del programma “Piccole luci”, mentre qualche mese più tardi torna su Rai1 per condurre la rubrica “A casa di Silvia”, all’interno del programma Estate in diretta. Nello stesso periodo, pubblica il suo settimo disco di inediti intitolato “23”, anticipato dal singolo “Potrebbe essere”, il cui video diretto da Gaetano Morbioli è tra i vincitori del Roma Video Clip.

Durante la stagione estiva, ottiene un grande successo con il suo tour e ritira il premio “Artista dell’anno” durante il Festival Ballet. In autunno, pubblica “La voce nel cassetto”, il suo primo romanzo autobiografico. Torna su La5, nell’estate del 2018, alla guida della trasmissione “Super Music Store”, mentre su Rai Premium e Rai1 conduce lo speciale “L’altro sabato Di domenica”, ispirato a “L’altra domenica” di Renzo Arbore. Il 2018 si conclude con la partecipazione, nelle vesti di giurata, del talent-show iBand, in onda su La5 e con la conduzione della seconda edizione di Piccole luci. Attualmente è tra i concorrenti del programma del sabato sera di Rai1 “Ora o mai più” e sta conducendo la terza edizione di Piccole luci, in onda ogni mercoledì in seconda serata su Rete4. Silvia Salemi è sposata con l’imprenditore Gian Marco Innocenti ed è mamma di Sofia e Ludovica.

Potrebbe interessarti

Roberta Faccani

Roberta Faccani: un talento Made in Italy

L’ex cantante dei Matia Bazar, Roberta Faccani, nonchè apprezzata interprete solista e di musical, è …

Lisa Panetta ospite a Le Eccellenze del Sud

Lisa Panetta, i fan la vogliono a Sanremo

Voce unica, straordinario talento ed emozioni regalate ai fans che vanno dritte al cuore: parliamo …

Strepitosamente flop con Donatella Rettore

Donatella Rettore attrice in Strepitosamente… Flop

A trent’anni dalle riprese viene distribuito per la prima volta in DVD a marzo 2019 …

Lascia un commento