FantaExpo 2019: aspettando settembre

La macchina organizzativa del FantaExpo si rimette in moto ed il primo annuncio ufficiale riguarda le date dell’ottava edizione: il festival del fumetto dell’animazione e della fantasia si svolgerà dal 5 all’8 settembre.

E’ stata, dunque, confermata la formula dei quattro giorni, sperimentata lo scorso anno, e che ha consentito di chiudere con un nuovo record di partecipanti. Oltre 40mila gli accessi registrati nell’ultima edizione della manifestazione e che hanno spinto gli organizzatori del FantaExpo a proseguire su questa strada.

FantaExpo
FantaExpo. Foto da Ufficio Stampa

Confermata anche la location: il Parco dell’Irno di Salerno ospiterà ancora la kermesse. Mostre, concerti, contest, special events con ospiti del mondo del fumetto, dell’animazione e del web saranno tra gli ingredienti principali del FantaExpo 2019. Tante le sorprese in arrivo e nelle prossime settimane saranno annunciate le prime novità dell’ottava edizione.

Le dichiarazioni

«Siamo davvero felici di poter annunciare finalmente le date dell’evento – dichiarano gli organizzatori –, lo staff è già al lavoro per regalare al nostro pubblico un’edizione indimenticabile».

«Ringraziamo l’amministrazione comunale per la collaborazione e per averci dato la possibilità di programmare la manifestazione in tempo utile, consentendoci la cura dei dettagli». «Nelle prossime settimane – concludono – avremo modo di annunciare le prime iniziative in cantiere per FantaExpo 2019».

Potrebbe interessarti

Giorgio Vanni in concerto al Comicon 2019

Comicon: il riepilogo della XXI edizione

Dopo ben quattro giorni di eventi, parliamo della chiusura della XXI edizione di Comicon, che …

Gomorra sbarca al Comicon

Gomorra sbarca al Comicon

Hanno conquistato il pubblico e la critica tutta, italiana ed estera, e ora incontrano il …

Giorgio Vanni in concerto a FantaExpo 2018. Foto da Ufficio Stampa

Giorgio Vanni chiude FantaExpo 2018

Con l’esibizione musicale del re delle sigle dei cartoni animati, Giorgio Vanni, si chiude l’edizione …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.