Sulla stessa onda arriva su Netflix

Parliamo di “Sulla stessa onda“, con la regia di Massimiliano Camaiti e con Elvira Camarrone, Christian Roberto, Donatella Finocchiaro, Corrado Invernizzi e Vincenzo Amato, che sarà ufficialmente su Netflix dal 25 marzo 2021.

Una scena di Sulla stessa onda
Una scena di Sulla stessa onda. Foto da Ufficio Stampa

Sulla stessa onda

La fine dell’estate, un’isola in Sicilia, un corso di vela. Sara e Lorenzo s’incontrano e s’innamorano immediatamente. Lui è il giovane istruttore, lei l’alunna più testarda. Per entrambi è il primo amore, quello in cui le emozioni viaggiano sempre più veloci.

La magia sembra però finire una volta tornati a casa, a Palermo. Sara diventa inaspettatamente sfuggente e ogni tentativo di Lorenzo di ricontattarla cade nel vuoto.

Ma non è l’abituale fine di un amore estivo, Sara nasconde un segreto. Un piccolo problema fisico al campus, un forte crampo a Palermo e la notizia dell’aggravamento della sua distrofia muscolare piomba nella vita della ragazza.
Il corso di vela è stato il suo ultimo momento di totale spensieratezza… se tutto presto dovrà finire, che senso ha continuare a vivere il suo amore per Lorenzo?

In un viaggio pieno di rischi, incoscienza e coraggio, Sara e Lorenzo saranno costretti a crescere in fretta per rendere eterno ogni momento della loro storia.

Si tratta di un film Netflix in associazione con Mediaset per una produzione CinemaUndici.

Potrebbe interessarti

Ficarra e Picone nella serie Incastrati. Foto di Dario Palermo per Netflix

Ficarra e Picone: arriva la serie “Incastrati”

Sta per arrivare la nuova serie italiana su Netflix di e con Ficarra e Picone, dal titolo Incastrati a partire da Gennaio 2022.

Sonia Aquino

Sonia Aquino: sono una donna di pancia, ironica e con mille sfaccettature

Si racconta Sonia Aquino, attualmente nel cast de "Storia di una famiglia perbene", fiction Mediaset che sta riscuotendo successo

Roberto Capucci

Roberto Capucci: grato e onorato del successo di “Mio fratello, mia sorella”

Roberto Capucci il regista del momento, colui che ci ha donato un film ricco di sfumature: Mio fratello, mia sorella.