Maria Bolignano-Una milf di troppo

Una milf di troppo, Maria Bolignano a teatro

Maria Bolignano-Una milf di troppo

Maria Bolignano torna a teatro dopo il successo di FAtti Unici

“Chi si ferma è perduto” evidentemente deve essere questo il motto di Maria Bolignano ciclone inarrestabile e Milf di Made in Sud, che dopo il successo della sitCom  F…Atti Unici andata in onda su Rai Due, è pronta a calcare il palco del Teatro Summarte, di Somma Vesuviana.

Il 12 febbraio infatti sarà in scena con “Una milf di troppo” in cui vive le “crisi” di una donna che affronta il passaggio verso la maturità con bustino, tacchi, lunghe ciglia e tanta voglia di essere sempre al centro dell’interesse maschile, soprattutto quello “giovanile”.

Una donna che ironizza sulla nuova compagna del suo ex , dal quale ha avuto una figlia che sembra essere il suo opposto.  Una figlia saggia e matura che la chiama di continuo al cellulare, non solo per aggiornarla sulle avventure del padre che legge da Facebook ma anche per tentare di tenere sotto controllo una mamma fin troppo peperina.

Continue gag e battute, molte delle quali nascono dall’arte dell’improvvisazione,  tipica caratteristica della Bolignano che riesce a coinvolgere il pubblico proprio grazie alla sua verve e simpatia.

Canzoni, poesie, monologhi allegri e tanto altro ancora  per una serata all’insegna del divertimento.

Autore: Redazione

Redazione Giornalistica

Potrebbe interessarti

Ettore Nicoletti

Ettore Nicoletti: parto con Dreamscapes

Ettore Nicoletti, attore di cinema e teatro, ci racconta dell'uscita nel prossimo settembre di DreamScapes, il podcast.

Teatro Bracco - Stagione Teatrale 2022-23

Teatro Bracco: stagione teatrale 2022/23

Caterina De Santis sul Teatro Bracco: "torniamo a ridere insieme!" Ecco la stagione teatrale 2022/23 con gli spettacoli.

Giorgio Lupano. Foto di Alessandro Rabboni

Giorgio Lupano: ho ancora voglia di mettermi alla prova

Un attore di spessore, Giorgio Lupano, che negli anni abbiamo visto avvicendarsi in ruoli sempre diversi e che si racconta a noi.

Lascia un commento