Elisa al Teatro Augusteo

Diari Aperti: all’Augusteo un’inedita Elisa

La sua carriera ultra ventennale ha scritto pagine indelebili della musica italiana, conosciuta anche oltreconfine, con la sua capacità di comunicazione talmente personale che ormai per definirla esiste solo il suo nome, Elisa.

Ben poche parole per presentare la sua carriera: intima, spiazzante, sincera e poetica, i suoi brani sono racconti e ricordi rivestiti di musica.

All’Augusteo… incanta!

Approda al teatro Augusteo di Napoli con due date primaverili, per un tour importante che segue e celebra la pubblicazione del suo ultimo lavoro discografico di inediti “Diari Aperti”. Un’occasione unica per ascoltare dal vivo il meglio del repertorio della cantautrice, e i nuovi brani nati in un momento d’oro della sua carriera.

C’è un oceano di emozioni che si intreccia in ogni brano che Elisa ha creato e interpretato nel suo nuovo tour, l’artista si esprime con una fervida immaginazione poetica e suoni intimi e inesplorati. In “Diari Aperti” c’è tutta Elisa, quella di ieri, e quella di oggi, che si apre al suo pubblico in maniera calda e delicata. L’artista torna a suonare in una dimensione unica ed elegante, nei teatri con uno show esclusivo, suggestivo ed energico. Una scaletta eterogenea, i suoi brani si impadroniscono della tua anima, e la trasportano in un mondo lontano.

“Promettimi…”

E’ proprio “Promettimi” il secondo brano in scaletta, che anticipa e spalanca l’emozione che riserva l’intera serata. Un singolo profondo, che invita a riflettere sul coraggio, a non accontentarsi, a non vantarsi, ad instaurare un rapporto basato sulla fiducia, e sul volersi bene. Il brano “Promettimi” è stato scelto per la campagna di Save The Children, in cui Elisa è diventata Ambasciatrice nell’anno del loro centenario.

I più grandi successi… Live

Da “Come fosse adesso”, passando per “Anche Fragile” e “Se piovesse il tuo nome”, fino ad arrivare ai brani “L’anima vola” e “Stay”, un susseguirsi di brani, un viaggio di parole, anzi un vero e proprio diario, dove all’interno Elisa ha inserito solo ed esclusivamente l’essenziale, a tutti gli effetti questo nuovo tour rappresenta un punto di svolta della sua carriera.

Arriva… “Luce”

Durante tutto il concerto, il pubblico ha atteso con entusiasmo questo brano. Non poteva mancare, l’incanto di “Luce”, richiamando il suo esordio, che l’ha resa amata in tutta Italia. La storia di una ragazza piena di talento che negli anni con la sua voce unica, con la sua musica frutto di una costante ricerca e nuove sonorità e con i suoi testi ha conquistato un pubblico sempre più ampio.

Quando si parla di Elisa Toffoli, la prima cosa che ti viene in mente è che la sua voce è unica, conquista e ha una potenza che dal vivo si esprime al meglio ed emoziona ogni volta di più. “Gli ostacoli del cuore”, equivale ad un altro grande successo che incorona la splendida serata. Lo spettacolo svolge al termine sulle note di “A modo tuo”.

Noi de La Gazzetta dello Spettacolo, ci siamo catapultati tra le pagine del suo diario.

Il racconto di Elisa in immagini

Ecco la gallery a cura di Fabiana Privitera:

Autore: Chiara Arciprete

Potrebbe interessarti

Pierangelo Bertoli - Due voci intorno a un fuoco

Vent’anni senza Pierangelo Bertoli

Bertoli, vent’anni di carriera, poi oltre. Il 7 ottobre 2002 Pierangelo Bertoli muore a causa di un cancro a poco meno di sessant’anni. 

Gigi D'Alessio - Piazza del Plebiscito 2023

Gigi D’Alessio torna a Piazza Del Plebiscito

Arriva un nuovo annuncio di Gigi D'Alessio condiviso tramite video sui suoi canali social, che vi riportiamo di seguito:

Andrea Sannino in Pe’ Sempe. Foto backstage

Andrea Sannino: la sua “Pe’ Sempre”

Nuovo singolo per Andrea Sannino, che lancia il suo brano "Pe' Sempe", una rivisitazione del capolavoro di Mauro Caputo.

Lascia un commento