Evento di presentazione del 2014

Il coraggio del Calendario delle Studentesse 2014

Sta riscuotendo molto interesse Il Calendario delle Studentesse 2014, che quest’anno tratta di un tema non semplice e che vede l’Italia come protagonista in negativo di questa tendenza: la violenza sulle donne. Noi siamo andati per voi alla presentazione ufficiale del Calendario ed abbiamo raccolto le testimonianze delle studentesse immortalate presenti all’evento (le dichiarazioni nel video).

Lo scatto di Agosto immortala una donna mediorientale che taglia il niqab, il tipico velo presente nella tradizione islamica, ribellandosi ad una costrizione imposta da vincoli religiosi e culturali. Lo scatto di Giugno è invece un omaggio al femminismo attivo delle Pussy Riot. A Novembre la protagonista si spoglia della sua condizione di donna oggetto.

Il tema dell’anno, tanto delicato quanto attuale, è la violenza contro le donne,per la prima volta affrontato in una chiave positiva. I dodici scatti (realizzati da dodici diverse e prestigiose firme della fotografia) dipingono una donna capace di sovvertire la percezione di sudditanza di cui è spesso vittima; le 20 studentesse testimonial interpretano donne forti, sorridenti, ironiche, romantiche, provocatorie e coraggiose che pretendono con determinazione il rispetto della propria condizione di donna, pilastro fondamentale su cui costruire una società civile a prescindere da qualsiasi vincolo religioso, economico o sociale. #ILCORAGGIOÈDONNA è il titolo scelto per l’edizione 2014 del Calendario ma è anche un hashtag con cui gli ideatori del progetto invitano le donne di tutta Italia a raccontare sui social network le loro storie di coraggio.

Il Calendario delle Studentesse non è solo immagine e comunicazione, ma ricopre anche un ruolo di estrema concretezza. Contro l’inefficienza degli uffici di job placement delle facoltà italiane, grazie a Optima italia, multiutility leader nel settore della telefonia, gas ed energia elettrica, ha dato la possibilità a tutte le studentesse protagoniste del Progetto di lavorare nel settore Marketing & Comunicazione dell’Azienda.

Importanti imprese campane di respiro nazionale come Laif Nail Collection, Giappo Italia Franchising e multinazionali come Mc Donald’s, nonostante si viva in una profonda crisi economica hanno deciso con coraggio di investire in un’iniziativa che mira alla sensibilizzazione sociale e valorizzare arte, cultura e talento.

Eugenio D’Orio, Carlo William Rossi, Francesca Errichiello, Giuseppe Matarazzo, Salvatore Catapano, Carmine Napolitano e ancora Errico Fabio Russo, Giuseppe Morales, Alessandro Migliardi, Fabio Ionà, Tommy Napolitano, Diana Lauro e Massimiliano Ricci sono i nomi dei fotografi che hanno firmato gli scatti del Calendario delle Studentesse 2014.

Autore: Francesco Russo

Giornalista ed Imprenditore Digitale. CEO dell'agenzia di Digital Marketing FREVARCOM. Direttore responsabile ed editoriale del quotidiano La Gazzetta dello Spettacolo e coordinatore Editoriale di Oggi Quotidiano. Fondatore di magazine come Mangiamm, Vivo di Lusso, I Like Night e Prenotami.

Potrebbe interessarti

Nadia Toffa

Nadia Toffa, cuore d’angelo di ironica Iena

Intervista a Margherita Rebuffoni, mamma di Nadia Toffa, che esprime il suo desiderio affinché "La Iena" no venga dimenticata.

Franco Zeffirelli. Foto dal Web

Franco Zeffirelli: l’omaggio per il centenario

Il 12 febbraio Firenze ricorderà uno tra i più grandi registi italiani, con una giornata commemorativa a lui dedicata: Franco Zeffirelli.

Gli alunni dell'Istituto Comprensivo Galluzzo di Firenze per Cinedecameron

Cinedecameron: il cinema per ricordare Boccaccio

Gli alunni dell'Istituto Comprensivo Galluzzo di Firenze grazie a Cinedecameron rivisitano, in un inedito cortometraggio Boccaccio.

Lascia un commento