Red Krokodil, un film di Domiziano Cristopharo

Il prossimo giovedì 23 gennaio esce in sala con Distribuzione Indipendente “Red Krokodil” di Domiziano Cristopharo, il primo film che indaga sul dramma del Krokodil, una droga tra le più devastanti e fisicamente distruttive in circolazione.

Apparso in Russia, dove se ne fa uso già dal 2010, il Krokodil (nome medico desomorfina) sta diventando sempre più un caso europeo e mondiale, vedi i casi di Germania e Stati Uniti. Il film è tratto da un racconto inedito di Francesco Scardone, ed è da definirsi un film di finzione ambientato in uno scenario apocalittico.

Un documento crudo e realistico che vede come interprete unico Brock Madson, attore personalità poliedrica e magnetica in grado di sostenere l’intero peso emotivo di un’opera completamente fuori dagli standard cinematografici nostrani. Red Krokodil, descrive la storia di un uomo dipendente dal Krokodil che si ritrova improvvisamente da solo, in una città post nucleare simile a Chernobyl, il cui disfacimento fisico provocato dalla massiccia assunzione di droga si sviluppa parallelamente a quello interiore, così come la realtà si mescola prepotentemente alle sue allucinazioni. Il risultato è un film che utilizza il Krokodil come vera e propria metafora di distruzione.

Un’opera cinematografica che ci sorprenderà e ci farà riflettere su questa nuova piaga.

Autore: Anthony Moy

Potrebbe interessarti

Il primo ciak del cortometraggio The Lottery

The Lottery: primo ciak a Roma

Primo ciak nella città di Roma per il film The Lottery, diretto da Giuseppe De Lauri e basato sul racconto di Shirley Jackson.

Karate man

Karate Man: il film sulla vita di Del Falco

Arriva in prima visione su Amazon Prime Video il film Karate Man, diretto da Claudio Fragasso, sulla vita di Claudio Del Falco.

Una scena di Dirty Dancing

Dirty Dancing, nel 2024 un altro sequel?

Il film Dirty Dancing è una pietra miliare del cinema, e si parla di un sequel di cui parliamo con il coreografo Robert Fletcher.

Lascia un commento