Fabrizio Frizzi sorridente sul settimanale Chi.
Fabrizio Frizzi sorridente sul settimanale Chi.

Fabrizio Frizzi torna col sorriso

Spuntano le prime foto di Fabrizio Frizzi dopo il ritorno a casa

Lo scorso 23 Ottobre, il presentatore televisivo Fabrizio Frizzi, fu colto da un malore che ha preoccupato non poco i colleghi ed i fans dello stesso. Ad oggi, che tutto sembra risolto, spuntano sul settimanale “Chi”, le prime foto del presentatore a passeggio insieme alla moglie e alla figlia.

Fabrizio Frizzi sorridente sul settimanale Chi.
Fabrizio Frizzi sorridente sul settimanale Chi.

Fabrizio che è tornato a casa da qualche giorno dopo una lunga degenza, sembra essere in gran forma dopo lo spavento di un mesetto fa, quando con la registrazione in corso di una puntata del programma L’eredità, è stato colto da un malore ed ha dovuto lasciare lo studio.

Il conduttore sul settimanale di Alfonso Signorini, viene fotografato sorridente e a passeggio con sua moglie Carlotta e la piccola figlia Stella. Ricordiamo il post di Fabrizio Frizzi pubblicato sui social qualche giorno fa che diceva: “Cari amici sono felice di potervi scrivere per dirvi che combatto per riprendermi… Grazie a tutti per i messaggi che piano piano leggerò e che mi daranno forza per superare questa brutta avventura. Un abbraccio a tutti“.

Adesso, le foto sono la prova che il conduttore sta bene e che presto tornerà a far sorridere tutti i suoi fans.

Autore: Redazione

Redazione Giornalistica

Potrebbe interessarti

Roberto Chevalier

Roberto Chevalier: un mestiere da uno nessuno e centomila

Abilissimo nel suo mestiere, sin da bambino, ritroviamo Roberto Chevalier, attore e noto doppiatore di Tom Cruise e Tom Hanks.

Francesco Fiumarella del Premio Vincenzo Crocitti

Francesco Fiumarella racconta il Premio Crocitti

Incontriamo Francesco Fiumarella, autore e direttore del "Premio Vincenzo Crocitti International", che ci parla di meritocrazia.

Francesca Rettondini

Francesca Rettondini: tornerei a Verona

Una donna forte, risoluta, sorridente, Francesca Rettondini, che abbiamo avuto modo di incontrare per raccontarci di se.

Lascia un commento