My Octopus Teacher in nomination per il Premio Oscar

Il mio amico in fondo al mare – My Octopus Teacher, un docu-film che ha incantato ed affascinato tanto da essere candidato al prestigioso Premio Oscar.

Un racconto semplice ma intriso di tenerezza e meraviglia che narra la storia di un uomo di mezza età, in crisi con la vita, che grazie all’incontro con un polpo ha potuto riprendere in mano le redini della sua esistenza.

Craig Foster è di origine sudafricana, con la grande passione per la natura alla quale ha dedicato la sua vita girando documentari riservati ad essa, in modo da far conoscere le meraviglie che ci regala tutti i giorni.

Craig ha gli occhi buoni e grandi di colore azzurro come il mare, una sua antica passione che praticava attraverso le immersioni in apnea.

Una passione nata anche per la vicinanza con l’Oceano… Craig infatti vive sulla costa di False Bay in Sud Africa e la sua casa dista a pochi passi dall’Oceano Atlantico nelle cui acque, da bambino, iniziò le prime esplorazioni dell’habitat marino.

Craig per un anno intero, sfidando qualsiasi condizione metereologica, tutti i giorni si immergeva nelle acque limpide dell’Oceano per conquistare la fiducia di Octopus, un polpetto dall’intelligenza straordinaria che si è reso protagonista di una meravigliosa storia ai limiti della realtà.

Il mio amico in fondo al mare – My Octopus Teacher è un documentario da vedere fino alla fine, un’incantevole amicizia, un rapporto straordinario tra uomo e polpo narrati attraverso un racconto che intenerisce e fa riflettere sulla straordinaria potenzialità di queste adorabili creature che troppo spesso sono oggetto di pesca, una pratica non sempre portata avanti in maniera corretta e che, purtroppo, ne sta portando al depauperamento con conseguenze catastrofiche per la specie e l’habitat.

Gli animali sono sorprendenti, magici e unici… vanno amati, tutelati e protetti. Rispettiamoli, sempre!

Potrebbe interessarti

Celine Dion. Foto di Alix Malka

Celine Dion, arriva un documentario sulla sua vita

In produzione il documentario sulla vita e sulla carriera di una delle voci più straordinarie del panorama mondiale: Celine Dion.

Ezio Bosso. Illustrazione di Aurora Cantone

Ezio Bosso. Le cose che restano: alla Mostra del Cinema di Venezia

"Ezio Bosso. Le cose che restano" è il documentario presentato, fuori concorso, alla 78esima Mostra del Cinema a Venezia.

Mi chiamo Francesco Totti. Wildside

Mi chiamo Francesco Totti: successo al botteghino

Mi chiamo Francesco Totti sbanca il box office in attesa di “Speravo de morì prima”, …