Italian horror stories

Italian horror stories: il terrore a episodi on demand

Dopo la vittoria al Bloody Festival Roma, dove ha conquistato il premio per il miglior horror tra quelli in concorso, il progetto collettivo Italian horror stories, arriva su Amazon Prime Video.

Italian horror stories

Il lungometraggio prodotto da Alberto De Venezia per Ipnotica Produzioni e supervisionato da Claudio Fragasso, autore de La casa 5, After death – Oltre la morte e Palermo Milano solo andata, il quale firma anche la cornice che unisce le diverse storie.

Sei diverse storie, per la precisione, dirette da altrettanti diversi registi a cominciare da Antonio Losito, che con La trappola racconta del rapporto tra un vecchio e stimato cineasta, la cui carriera ha subìto una battuta d’arresto in seguito ad un incidente provocato in stato d’ebbrezza, e un giovane documentarista interessato a girare un documentario su di lui.

Daniele Malavolta ci trascina invece tramite L’ultima tomba a sinistra all’interno di un inquietante cimitero di cui la protagonista non riesce a trovare l’uscita, effettuando incontri con personaggi piuttosto grotteschi.

Andrea D’Emilio si occupa de Il fantasma di Claudio, incentrato su un giovane alle prese con terrorizzanti visioni riguardanti l‘oppressivo padre appena deceduto.    

Con evidenti spruzzate d’ironia, Amore non è “ammore“ se muta quando scopre mutamenti di Vincenzo Della Corte miscela cantanti neomelodici napoletani, vampirismo e licantropia.

Gianluca Bonucci affronta il filone slasher attraverso Vendetta, ambientato durante una festa di Halloween in maschera destinata, ovviamente, a trasformarsi in un bagno di sangue per mano di un misterioso omicida.

The midnight special di Francesco Giorgi chiude il tutto con la vicenda di un giovane che si trova a vagare per le strade il giorno prima di quella che dovrebbe essere la fine del mondo.

Quindi, fantasmi, mistero, splatter, un pizzico di fantascienza e creature assortite appartenenti all’universo del cinema di paura sono gli ingredienti che caratterizzano Italian horror stories, dichiarato omaggio alla celluloide di genere italiana degli anni Ottanta e alle vecchie pellicole a episodi di produzione inglese, come Le cinque chiavi del terrore di Freddie Francis.

La supervisione dei soggetti e delle sceneggiature è a cura di Rossella Drudi.

Il ricco cast di Italian horror stories è costituito da Leonia Coccia, Delia Moldovan, Emanuela Ciotola, Valentina Gemelli, Francesco De Francesco, Riccardo Barbera, Elisabetta De Vito, Vincenzo Della Corte, Giovanna Rei, Salvatore Mazza, Jano Di Gennaro, Massimo Bonetti, Miky Russi, Giuseppe Runza, Daniele Sirotti, Elisabetta Girodo Angelin, Marco Patania, Giulio Pierotti, Davide Soldani, Enza Li Gioi, Laura Nasoni, Luciana Frazzetto, Luca Mordenti, Paola Cultrera, Michelle Morel, Lorenzo Grilli, Giulio Neglia, Francesco Zenzola, Valeria Spada, Augusto Zucchi, Mauro Conte, Barbara Abbondanza e Franco Barbero.

Autore: Susanna Marinelli

Giornalista pubblicista, ha scritto tra le altre per le riviste Cioè, Debby, Ragazza Moderna, Vip, Eva 3000, Grand Hotel, Gossip, Tutto, Nuovissimo...Ha partecipato come ospite a varie trasmissioni tv tra cui La Vita in Diretta e in radio per Radio2Rai.

Potrebbe interessarti

Samantha Casella con il premio AIFFA

Samantha Casella: la mia “Santa guerra”

Incontriamo Samantha Casella, giovane ed abile regista, che presenterà il film Santa Guerra alla Mostra del cinema di Venezia.

Claudia Vismara

Claudia Vismara: fra i miei sogni, vincere l’Oscar

Claudia Vismara, attrice eclettica, dotata di una "grazia artistica" a tutto tondo ci racconta il suo "Un medico in famiglia".

Stefano De Martino ed Andrea Delogu presentano TIM Summer Hits

TIM Summer Hits: gli ospiti del Best of

Tutto pronto per il best of di TIM Summer Hits, lo show musicale di Rai 2 condotto da Andrea Delogu e Stefano De Martino.

Lascia un commento