Michela Andreozzi e Massimiliano Vado in Ring

Michela Andreozzi e Massimiliano Vado in Ring

Al Teatro Rivellino il Ring tra uomo e donna

Uomo e donna ed il loro rapporto sono eterno mistero della vita e Michela Andreozzi e Massimiliano Vado vanno in scena al Teatro Rivellino di Tuscania, sabato 7 gennaio per chiarirci le idee con Ring.

Michela Andreozzi e Massimiliano Vado in Ring

Sul palco i due artisti, Michela Andreozzi e Massimiliano Vado in “Ring”, ovvero 17 quadri sulla vita di coppia, sulla vita a due, sull’esplosione emotiva che si sviluppa tra liti ed abbracci, euforia e certezze, risate e dramma.

Lo spettacolo, che ha sbancato i botteghini a Parigi ed è attualmente in tournèe, è stato scritto da Léonore Confino e tradotto da Antonella Questa e racconta di una serie di coppie che si incontrano e si scontrano su un vero proprio ring.

Ring

Da una scintilla si propaga un incendio, un malinteso fa scoppiare una guerra, il pretesto più insignificante diventa uno spunto comico.

Il rapporto uomo-donna viene sviscerato in molte forme dando vita a innumerevoli personaggi e ad infinite possibilità: amanti, Adamo ed Eva, sconosciuti, divorziati, vedovi che si attraggono e si respingono, si amano e si odiano, dando vita ad una serie di scene che ripropongono gli schemi della vita reale, dove ognuno di sforza in maniera sovrumana di dover coesistere con l’altro sesso e, alla fine, di non poterne fare più a meno.

Ring andrà in scena sabato 7 gennaio alle 21, nell’ambito della stagione curata da Ar Spettacoli di Alessandro Rossi, con la partnership di Carramusa Group e Mente Comica, ed il patrocinio del Comune di Tuscania.

Autore: Redazione

Redazione Giornalistica

Potrebbe interessarti

FaziOpenTheater 2022-23

FaziOpenTheater: la rassegna 2022-23

FaziOpenTheater, Rassegna Nazionale Teatro – Danza – Arti Performative presenta gli spettacoli del cartellone 2022/23.

NEST stagione teatrale 2022-23

NEST: stagione teatrale 2022-23

Tutto pronto per la stagione teatrale 2022-23 del teatro NEST di Napoli, che si presenta con un cartellone ricco di novità.

Michele Di Mauro

Michele Di Mauro: mi sento un operaio dello spettacolo

Ama definirsi un semplice "operario" dello spettacolo: incontriamo a tu per tu l'attore, doppiatore e regista, Michele Di Mauro

Lascia un commento