Simone Schettino

Simone Schettino apre la stagione al Teatro Totò

Simone Schettino

Parte la nuova stagione 2015/16 del Teatro Totò di Napoli con Simone Schettino in “Se permettete, vorrei andare oltre“. Al via giovedì 22 ottobre (fino al 1 novembre).
“Il pubblico a teatro vuole divertirsi…” – “Il pubblico a teatro vuole distrarsi…” – “Il pubblico a teatro non vuole pensare…”

Questo è l’ imperativo quasi categorico rivolto ad un artista che si accinge a salire sul palco. Per quel che riguarda il divertimento e la distrazione nulla da eccepire. E’ indubbio che un artista tende il massimo sforzo affinché ciò si avveri; ma chi calca il palcoscenico a volte si pone anche un ragionevole dubbio : è il pubblico stesso a manifestare sia pure in maniera non diretta il suo bisogno di non voler pensare, o dietro tale affermazione si nasconde un fine molto più subdolo , e cioè che in realtà il pubblico non ” deve ” pensare?

Nello spettacolo ” Se permettete vorrei andare oltre ” Schettino si concede nel suo immaginario uno spettacolo dinanzi ad un pubblico ideale, dove la scaletta non viene decisa in base a quello che il pubblico vorrebbe, o più verosimilmente ” dovrebbe ” ascoltare, bensì è l’artista stesso a decidere gli argomenti senza farsi influenzare, convinto che si può andare oltre almeno per una serata.
Sarà il pubblico alla fine con il suo insindacabile giudizio a decretare quanto sia vera o falsa l’affermazione che ” non vuol pensare “.

A spezzare quest’incantesimo di volta in volta interverranno un direttore di scena – interpretato da Roberto Capasso – ed un ammiratore un po’ troppo invadente – Giuseppe Mosca -, che nonostante i vari e ripetuti tentativi non riusciranno però ad impedire all’artista di portare a termine il “ suo ” spettacolo dinanzi al suo pubblico ideale.

Autore: Redazione

Redazione Giornalistica

Potrebbe interessarti

Lorenzo Balducci

Lorenzo Balducci: vivo la mia vita giorno dopo giorno

Attualmente in teatro con "Fake", per la regia di Riccardo Pechini e Mariano Lamberti, l'attore Lorenzo Balducci si racconta.

Antonella Prisco. Foto di Luisa Maio

Antonella Prisco: vi racconto CambiaMenti

Il 14 febbraio, l'attrice Antonella Prisco calcherà uno tra i palchi più suggestivi e preziosi di Napoli: il Sannazaro.

Caterina De Santis in Oggi sposi… Sentite condoglianze

Oggi sposi… Sentite condoglianze! Al Bracco

Oggi sposi… Sentite condoglianze!, Uno spettacolo corale, un piccolo viaggio attraverso diverse forme di espressione teatrale.