Marco Bonini debutta come scrittore

Esprimere i propri sentimenti non è mai facile, specialmente tra padre e figlio: è questo il tema che Marco Bonini affronta nel suo romanzo d’esordio, “Se ami qualcuno dillo” che sarà presentato a Napoli, insieme ad Emanuela Sorrentino.

L’attore e sceneggiatore romano mette su carta una storia ispirata alla propria vita, raccontando il difficile rapporto con il padre.

Sergio è un uomo duro e poco incline ai sentimentalismi. Anche in famiglia è sempre stato selvatico e scostante, al punto che la moglie lo ha lasciato dopo vent’anni di matrimonio. Quando in seguito a un grave infarto l’uomo entra in coma, al suo capezzale accorre però la famiglia al completo: i figli Marco e Giulio, l’ex moglie, la madre, gli zii e perfino le numerose donne che Sergio ha frequentato dopo il divorzio. Li aspetta una grande sorpresa: al risveglio il vecchio Sergio, l’uomo tutto d’un pezzo che non sapeva fare una carezza ai propri figli, non c’è più. Al suo posto è arrivato un alieno, imprevedibile, folle e delizioso come un bambino che deve di nuovo imparare tutto, ma proprio tutto, del mondo degli uomini.

Il nuovo Sergio non sa leggere né scrivere, ma balla, ride e sa quando fare una carezza o una dichiarazione d’amore. Sergio sa essere, finalmente, felice. E sa insegnarlo agli altri. Marco saprà apprendere la sua lezione?

In un mosaico di personaggi e sentimenti, una storia che mixa con naturalezza poesia e commedia. I diritti per il cinema sono già stati acquistati da una nota casa di produzione.

Marco Bonini che abbiamo avuto anche il piacere di intervistare è un attore e sceneggiatore romano. Ha recitato in alcune delle più fortunate fiction tv italiane, dalle Ragazze di Piazza di Spagna al Paradiso delle signore ad Un medico in famiglia.

Scrive per il cinema e la TV (tra gli altri è co-sceneggiatore di Perlasca. Storia di un eroe italiano, fiction con Luca Zingaretti).

Con Edoardo Leo, Marco Bonini, ha firmato la sceneggiatura del pluripremiato Noi e la Giulia (2 David di Donatello, 2 Nastri d’Argento e il Globo D’Oro della stampa estera come migliore commedia dell’anno). È tra i protagonisti della fortunata trilogia di Sydney Sibilia, Smetto quando voglio.

Autore: Silvana De Dominicis

Vice direttore di La Gazzetta dello Spettacolo, amante degli animali, la natura e la cucina veg. Umiltà e sensibilità sono nel contempo i miei pregi e difetti.

Potrebbe interessarti

Il libro di Gianni Fortuna, di Lorenzo Di Matteo

Il libro di Gianni Fortuna, di Lorenzo Di Matteo

Lorenzo Di Matteo ci presenta il libro di Gianni Fortuna con la casa editrice Scatole Parlanti, per la Collana Soffi.

Siamo come le lumache, di Laura Moreni

Siamo come le lumache, di Laura Moreni

Laura Moreni è nata a Brescia nel 1975 ci racconta Siamo come le lumache, che è il suo primo romanzo come autrice e scrittrice.

Leonardo Dianda - Tutte le donne del mondo

Tutte le donne del mondo, di Leonardo Dianda

Leonardo Dianda, avvocato di professione e da sempre attento allo studio del diritto ci racconta "Tutte le donne del mondo".

Lascia un commento