Alberto Angela presenta Cleopatra. Foto di Giancarlo Cantone
Alberto Angela presenta Cleopatra. Foto di Giancarlo Cantone

Alberto Angela presenta il nuovo libro

Una lunghissima fila di fan attende di entrare al Teatro Augusteo dove Alberto Angela ha presentato il suo nuovo e affascinante libro che parla di una delle donne più potenti ed ammirate della storia: Cleopatra. 

Alberto Angela presenta Cleopatra. Foto di Giancarlo Cantone
Alberto Angela presenta Cleopatra. Foto di Giancarlo Cantone

Il libro che avrebbe dovuto prendere il titolo di “Cleopatra il tramonto di un regno, l’alba di un Impero”, oggi porta il nome di “Cleopatra La Regina che sfidò Roma e conquistò l’eternità” ed è un lungo dettagliato e sorprendente viaggio attraverso il quale si scopre una delle imperatrici più “chiacchierate”, raccontate e riproposte non sempre, però, nella maniera corretta, essendo lei una donna a dir poco completa… colta, intelligente e coraggiosa e non la “Femme Fatale” come spesso viene dipinta. 

Teatro gremito, lunghi applausi ed approvazioni in special modo quando Alberto Angela sottolinea come ogni volta che viene a Napoli si ritrovi a casa sua, come sia felice di essere accolto dal grande calore dei napoletani che paragona al sole, confidando, addirittura, di essere sulla strada di voler iniziare a tifare per la squadra del Napoli. 

Alberto Angela tiene la scena per due ore, 120 minuti che copre da solo, con la sua cultura, il suo sapere e la sua voce narrante che incanta. Due ore che raccontano la storia, che permettono di far scoprire curiosità, misteri e interrogarsi su accaduti mai ascoltati prima. 

Alberto Angela non si stanca, non prende pause, nonostante il raffreddore che gli causa fastidio, incalza sulla figura della sovrana, donna sapiente, intelligente, dotta, moderna per quell’epoca, capace di provare intense passioni amorose. 

Sul palco tiene incanti migliaia di persone accorse da ogni dove per vederlo ed ascoltarlo. Prende ognuno di noi per mano trasportandoci nell’Antica Roma e “presentandoci” non solo Cleopatra ma anche gli altri tre grandi protagonisti della storia: Cesare, Antonio ed Ottaviano. 

Alla fine del racconto, Angela aspetterà nel foyer del Teatro Augusteo (così chiamato proprio “grazie a Cleopatra”) per il firma copie del suo libro, dando soddisfazione e sorrisi a tutti gli intervenuti. 

Una mattinata quella al Teatro Augusteo in compagnia di uno dei panteologi, naturalisti , giornalisti e divulgatori scientifici più amati di sempre, in particolare dai napoletani, un amore che lui ha da subito ricambiato, tanto da avergli conferito il riconoscimento di Cittadino Onorario di Napoli e Pompei olte che di Ambasciatore Ufficiale del Mann, il Museo Archeologico Nazionale di Napoli. 

“Cleopatra la Regina che sfidò Roma e conquistò l’eternità” siamo certi che conquisterà il cuore e l’approvazione di tantissimi italiani. 

Autore: Silvana De Dominicis

Vice direttore di La Gazzetta dello Spettacolo, amante degli animali, la natura e la cucina veg. Umiltà e sensibilità sono nel contempo i miei pregi e difetti.

Potrebbe interessarti

Come difendersi dalle Fake News, di Marco Critelli. Foto da Facebook

Come difendersi dalle Fake News, di Marco Critelli

Il mondo del Web è invaso dalle Fake News, ed oggi vi raccontiamo di Marco Critelli, che ci ha scritto un libro in merito.

Sonia Bianchera a Venezia79

Le Fiabe degli Elfi. Come diventare Paladino del Bene, di Sonia Bianchera

Sonia Bianchera, in questa intervista, ci presenta il libro: "Le Fiabe degli Elfi. Come diventare Paladino del Bene" per Terre Sommerse

Rovistando nei miei silenzi, di Rosanna Affronte

Rovistando nei miei silenzi, di Rosanna Affronte

Il dono dell’ascolto come atto di accoglienza in “Rovistando nei miei silenzi”, ultima raccolta della scrittrice Rosanna Affronte.

Lascia un commento