Il casolare sull'aia, di Paola Sbarbada Ferrari

Il casolare sull’aia, di Paola Sbarbada Ferrari

Il primo romanzo di Paola Sbarbada Ferrari si chiama “Il casolare sull’aia”. Un libro che l’autrice definisce in certi versi “autobiografico” che racconta un periodo specifico della vita di Stella, la protagonista, che, nonostante all’apparenta sembra perfetta, in realtà non la rende felice.

Ha da tempo la sensazione di essersi invischiata in uno stile di vita che non la fa sentire appagata o la sensazione di essersi incamminata in una direzione verso la quale non avrebbe voluto andare. Da qui la decisione di prendersi una vacanza “di riflessione”.

Il libro è disponibile qui:

Stella per caso o per magia si trova a ripercorrere il passato, a ripercorrere come in un film, attraverso la passione per la musica, la vita dei suoi cari nonni. Il rivivere gioie, dolori, preoccupazioni e tribolazioni, pianti e sorrisi dell’esistenza travagliata dei nonni le ha fatto comprendere e percepire l’essenza e la pienezza delle loro vite conquistata con tenacia e perseveranza. Stella decide di lasciarsi andare a nuovi sentimenti e desideri nonostante le difficoltà dovute alla logistica del cambiamento e ai pareri delle persone care come le sue affezionate amiche, che si preoccupano per la sua temporanea instabilità, ma che comunque non riescono a distrarla dall’ improntare la sua esistenza sul vivere e sognare e non sopravvivere e a malapena resistere perché “è meglio il quieto sopravvivere”.

Un bellissimo esordio per Paola Sbarbada Ferrari, con questa storia coinvolgente che fa pensare e riflettere noi lettori sulla strada che stiamo percorrendo. La musica è, come nella realtà, colei che ci conduce al sogno, alle emozioni, ai sentimenti. E’ il filo conduttore che la immerge nel passato che la guiderà ad inseguire i propri desideri. Non sempre siamo capaci di virare le nostre vite verso ciò che amiamo, non sempre ne abbiamo il coraggio, ma Stella in questo suo primo lavoro ci induce alla riflessione.

Il libro è edito dalla casa editrice Gilgamesh Edizioni, ve lo abbiamo raccontato per la nostra rubrica Libri e Scrittori.

Paola Sbarbada Ferrari

Lavora nel settore della finanza. Musica e lettura l’hanno sempre tenuta per mano, accompagnandola in questo cammino che è la vita e portandola a intraprendere studi di canto e di chitarra. Il casolare sull’aia, romanzo che ha pazientemente costruito, dando vita ai suoi personaggi, smaniosi di farsi conoscere dai lettori, è la sua opera prima.

Autore: Lucilla Corioni

Mi occupo di promozione di artisti del mondo della musica. Collaboro con il quotidiano di informazione "La Gazzetta dello Spettacolo".

Potrebbe interessarti

Non mi ricordo una mazza, di Gianni Mazza

Non mi ricordo una Mazza, di Gianni Mazza

Una vita in musica e televisione per il maestro Gianni Mazza che in questo periodo presenta il suo libro, "Non mi ricordo una Mazza".

Ian Giovanni Soscara

Se lo sapesse Jung, di Ian Giovanni Soscara

Parliamo di Ian Giovanni Soscara e del viaggio alla ricerca dell’anima nel libro "Se lo sapesse Jung" di cui ci racconta.

Verità fai-da-te, di Aldo Mantineo

Verità fai-da-te, di Aldo Mantineo

Uscito a novembre, "Verità fai-da-te Il pensiero critico argine alla disinformazione" è il nuovo libro di Aldo Mantineo.

Lascia un commento