Croce e Delizia sul set. Foto di M.Iacovelli-F.Zayed
Croce e Delizia sul set. Foto di M.Iacovelli-F.Zayed.

Croce e Delizia, nuovo film per Godano

Arriverà nelle sale il film Croce e Delizia, attualmente sul set e con la regia di Simone Godano, che dopo il successo di Moglie e Marito torna dietro la macchina da presa.

Croce e Delizia sul set. Foto di M.Iacovelli-F.Zayed
Croce e Delizia sul set. Foto di M.Iacovelli-F.Zayed.

Nel cast della commedia Alessandro Gassmann, Jasmine Trinca, Fabrizio Bentivoglio e Filippo Scicchitano.

Croce e Delizia

I Castelvecchio sono una famiglia di eccentrici, hanno una mentalità aperta, ma sono narcisisti e disuniti. I Petagna sono tutto l’opposto: gente molto affiatata, di estrazione sociale più umile, dai valori tradizionali ma conservatori.

Come mai queste due famiglie così diverse si ritrovano a trascorrere le vacanze estive insieme? Lo sanno solo i capifamiglia Tony (Fabrizio Bentivoglio) e Carlo (Alessandro Gassmann): l’inaspettato annuncio del loro amore scardinerà gli equilibri delle due famiglie ma soprattutto quelli di Penelope (Jasmine Trinca) e Sandro (Filippo Scicchitano), i loro rispettivi primogeniti.

Il film scritto da Giulia Steigerwalt, una produzione Warner Bros. Entertainment Italia, Picomedia e Groenlandia, prodotto da Matteo Rovere e Roberto Sessa, il film sarà distribuito nelle sale da Warner Bros. Pictures.

Attualmente è sul set tra Roma e Gaeta.

Autore: Redazione

Redazione Giornalistica

Potrebbe interessarti

Il primo ciak del cortometraggio The Lottery

The Lottery: primo ciak a Roma

Primo ciak nella città di Roma per il film The Lottery, diretto da Giuseppe De Lauri e basato sul racconto di Shirley Jackson.

Karate man

Karate Man: il film sulla vita di Del Falco

Arriva in prima visione su Amazon Prime Video il film Karate Man, diretto da Claudio Fragasso, sulla vita di Claudio Del Falco.

Una scena di Dirty Dancing

Dirty Dancing, nel 2024 un altro sequel?

Il film Dirty Dancing è una pietra miliare del cinema, e si parla di un sequel di cui parliamo con il coreografo Robert Fletcher.

Lascia un commento