Fortunata, nuovo film per Castellitto

Fortunata è il nuovo film di Sergio Castellitto, in uscita sul grande schermo il prossimo 20 maggio e porta la firma per la sceneggiatura di Margaret Mazzantini oltre che dello stesso Castellitto.

Il film racconta la storia di FortunataJasmine Trinca, una donna reduce dalla fine di un matrimonio e che ha la responsabilità di sua figlia, una bimba di 8 anni.

La vita della giovane mamma non è per nulla facile, per sbarcare il lunario fa la parrucchiera a domicilio di signore benestanti. Tutti i giorni parte dalla periferia romana dove vive, per raggiungere le abitazioni delle ricche signore.

Il suo sogno, nonché principale obiettivo, è quello di riuscire ad aprirsi un’attività tutta sua, un’aspirazione che se si realizzasse sarebbe vissuta da lei anche come segno di rinascita e di riuscita per il raggiungimento della sua emancipazione, determinazione, indipendenza ma soprattutto il diritto a essere finalmente felice nel veder realizzato un suo desiderio.

Sulla strada dei suoi progetti le si para dinanzi un imprevisto, ossia l’amore quel motore che messo in moto fa cambiare ogni sorta di decisione e di programma. Fortunata si ritrova a fare i conti con una situazione inedita, per la prima volta infatti qualcuno l’amerà per quello che veramente è, una sensazione sconosciuta, un amore vero e disinteressato.

Un film drammatico ed intenso, reso empatico grazie ad un cast degno di nota:  Jasmine Trinca, Stefano Accorsi, Alessandro Borghi, Edoardo Pesce, Hanna Schygulla.

Fortunata è l’unico film interamente italiano che prenderà parte alla selezione ufficiale del 60° Festival di Cannes che avrà luogo dal 17 al 28 maggio. Il nuovo progetto cinematografico di Sergio Castellitto è stato inserito fra i film di Un certain Regard (Letteralemente, un certo sguardo) nella cui sezione è stato accolto anche Après la guerre di Annarita Zambrano, la cui coproduzione è italiana ma il film è francese.

Autore: Silvana De Dominicis

Vice direttore di La Gazzetta dello Spettacolo, amante degli animali, la natura e la cucina veg. Umiltà e sensibilità sono nel contempo i miei pregi e difetti.

Potrebbe interessarti

Il primo ciak del cortometraggio The Lottery

The Lottery: primo ciak a Roma

Primo ciak nella città di Roma per il film The Lottery, diretto da Giuseppe De Lauri e basato sul racconto di Shirley Jackson.

Karate man

Karate Man: il film sulla vita di Del Falco

Arriva in prima visione su Amazon Prime Video il film Karate Man, diretto da Claudio Fragasso, sulla vita di Claudio Del Falco.

Una scena di Dirty Dancing

Dirty Dancing, nel 2024 un altro sequel?

Il film Dirty Dancing è una pietra miliare del cinema, e si parla di un sequel di cui parliamo con il coreografo Robert Fletcher.

Lascia un commento